HomeNewsLe proteste muovono Microsoft

Le proteste muovono Microsoft

Dopo un’attesa durata settimane, che ha spazientito ed irritato i suoi utenti, finalmente Microsoft ha rilasciato MSN Messenger and Terminal Services Client (TSC) per PocketPc.
Ad essere beneficiati sono tutti gli utilizzatori del sistema operativo per PDA che, possedendo i Compaq iPaq, avevano deciso di aggiornare l’Os all’ultima versione, la 2002. Al termine della procedura ci si ritrovava, inopinatamente, senza Messenger e Terminal Services Client, due programmi piuttosto utilizzati nel settore corporate dove il PocketPC ha una penetrazione rilevante.
Il motivo?
Il nuovo sistema operativo occupa più memoria e gli iPaq non erano in grado di caricare in ROM anche le due applicazioni.
“In ogni caso nessuno dovrebbe aggiornare PocketPc pensando di avere, per sempre, disponibili Messenger e TSC”, era stata la sconfortante risposta degli esperti di Microsoft.
Un update, che ha fatto seguito a proteste e veri e proprio “flame” su newsgroup dedicati a PocketPc, è ora disponibile dal sito di Microsoft. Si tratta di una decina di mega che, a conti fatti, non occupano più di 1 MB nella memoria del PDA.

Offerte Speciali

macbook pro 16 in sconto su amazon

MacBook Pro M1 16 da 512 GB minimo a 2399€, spedito subito

Su Amazon comprate in sconto di 450 euro il MacBook Pro 16" con processore M1 da 52 GB. Ribasso del 16% e pagamento a rate senza interessi né garanzie e spedizione immediata.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial