fbpx
Home Macity Voci dalla Rete Linux meglio di Mac OS X (alla Dreamworks)

Linux meglio di Mac OS X (alla Dreamworks)

Recenti dichiarazioni rivelano che Pixar, “l’altra” azienda di Steve Jobs,
starebbe per inizare a introdurre MacOs X nel suo processo produttivo, ma cosa usa la rivale DreamWorks?

Il loro nuovo disegno animato Spirit uscira’ nelle sale americane il 27
Maggio, ed e’ stato realizzato in gran parte su piattaforma Linux.
Ed Leonard, il Direttore della Animation Technology in Dreamworks, dice che per Spirit il dipartimento “Ink and Paint” girava completamente su Linux, cosi’ come meta’ del rendering, mentre per Simbad, la produzione in corso, tutte le workstations (oltre 350) e la intera renderfarm sono migrate su Linux.

Il processo si e’ svolto in due fasi: il porting di numerosi tool
proprietari e la pressione sulle terze parti per fare lo stesso coi loro
programmi. Adesso, nella catena produttiva di DreamWorks, il solo anello a mancare l’appuntamento con Linux e’ Photoshop.

“Lo usiamo sotto VMware” (un emulatore capace di far girare Windows sotto Linux) dicono in DreamWorks; “Usiamo ancora Windows e Mac per qualche lavoro di pre-produzione, ma non vediamo OS X come una piattaforma centrale per il nostro lavoro”.

DreamWorks lavora con hardware HP e Linux RedHat come distribuzione.

[A cura di Marco Centofanti]

Offerte Speciali

Sconto Beats Solo Pro, cuffie top con soppressione del rumore: solo 215,94€

Cyber Monday: Beats Solo Pro, cuffie top con soppressione di rumore a 169,99 €

Su Amazon precipita il prezzo delle Beats Solo Pro; ora costano solo 199euro invece che 300 nel colore grigio.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,965FansMi piace
93,794FollowerSegui