fbpx
Home MacProf Emulazioni, virtualizzazione, Mac e Windows Longhorn, è in ritardo anche la beta

Longhorn, è in ritardo anche la beta

Longhorn si sta trasformando in un disappunto continuo. Non solo i piani di rilascio del successore di Windows XP sono slittati di almeno 12-24 mesi, ma anche la beta è in ritardo, secondo quanto hanno dichiarato i portavoce di Redmond.

Il motivo del mancato rilascio, atteso per la metà  dell’anno in corso e rinviato invece a data da destinarsi nel 2005, sono fondamentalmente da ricercare nell'”emergenza sicurezza” che sta tormentando i sonni di Bill Gates e dei suoi colonnelli della casa delle finestre.

La mancanza di una certa solidità  contro le violazioni esterne in Windows XP ha spinto infatti Redmond ha dirottare tutti i suoi sviluppatori che lavoravano su Longhorn sul secondo Service Pack di Windows XP.

“Sulla base di quanto è successo nell’ultimo anno nel campo della sicurezza – ha dichiarato Greg Sullivan, responsabile per la gestione dello sviluppo di Windows a Redmond – abbiamo cercato di capire che cosa stava succedendo con Windows e spostato le nostre risorse dallo sviluppo di Longhorn a quello del secondo Service Pack di Windows Xp che alla sicurezza della beta stessa”.

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

MacBook Air 512 GB al minimo: solo 1289,90 euro

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: 1289,99 euro invece che 1529.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,792FansMi piace
93,851FollowerSegui