fbpx
Home Macity Top News Apple MWSF 08: Tutto il Keynote in sintesi

MWSF 08: Tutto il Keynote in sintesi

La macchina del keynote si è messa in movimento.

I nostri inviati sono già  nella sala antistante quella dove si tiene il keynote. All’interno con la stampa si sono già  collocati i “VIP”, mentre il pubblico registrato sta ancora attendendo fuori ed entrerà  qualche minuto dopo giornalisti e invitati di Apple.
A Londra, dove presso gli studi della BBC verrà  trasmesso per giornalisti europei e invitati del Vecchio Continente il keynote di Jobs, si sta tenendo un cocktail informale.

H. 18.05
La sala è traboccante di gente. Musica dance pop. Sullo sfondo una mela con effetto “sole nascente” e fumi. Calca di fotografi in prima fila per cercare di ritrarre i vip della primissima fila che sono sommersi dalle persone. Nessuno riconoscibile, dirigenti Apple a parte. Potrebbe essere il keynote dei record per le presenze e l’attesa. Il banner “There’s something in the Air” campeggia sulla sala.

H. 18.08
Le voci di commento tra la stampa internazionale sono totalmente fuori controllo. C’è chi sostiene che sarà  un keynote “in minore”, visto che dopo l’exploit dell’iPhone dell’anno scorso difficilmente ci sarà  qualcosa che possa avere altrettanto impatto sulla stampa generalista e sulla pubblica opinione. Ma c’è anche chi invece fantastica di una nuova linea di prodotti trasversali, tutti touch, senza fili e con memoria flash, dagli iPod sino ai Mac fissi, passando per i portatili. La voce che ricorre più insistente è di una nuova tecnologia che consenta via WiFi “n” di far passare lo streaming video di un monitor di computer. Servirebbe a collegare l’ipotetico nuovo mini Macbook air a uno schermo esterno, oltre che ad hard disk e tutto il resto

H. 18.13
Si abbassano le luci. Il keynote sta per partire. Fischi e applausi. Via…

H. 18.15
Parte lo spot Happy new year con i due attori degli spot get a Mac. Entra Steve Jobs. Vestito come sempre dagli occhiali alle scarpe da ginnastica, passando per dolcevita e Jeans. “benvenuti al macworld 2008, c’è davvero qualcosa nell’aria quest’anno”. Ma prima guardiamo il 2007 è stato un anno veramente straordinario.

H. 18.17
Straordinari nuovi mac, ipod e rivoluzionario iPhone, più Leopard e tutti gli altri software. ‘€œàˆ stato un anno straordinario ‘€“ dice Jobs – e voglio ringraziare tutti i clienti. Grande scritta Thank You e Steve applaude insieme alla folla

H. 18.19
‘€œSono felice di annunciarvi che ne abbiamo venduto 5 milioni di copie in 3 mesi. Il risultato è che il 19% della base utenti mac è passata a Leopard’€. Parlano alcuni giornalisti che elogiano Leopard (Mossberg, Pogue)

H. 18.21
Microsoft oggi ha annunciato che vende il suo Office 2008 per Mac; è l’ultima grande applicazione ad essere nativa per Intel, dopo Adobe e gli altri. Elogio di Leopard.

ARRIVA TIME CAPSULE
Finora era necessario collegare un hard drive per poter fare il backup con Time Machine. Oggi arriva uTime Capsule; una back up applicance, una airport extreme completa con un hard drive dentro. Usa IEEE 802.11n, il più veloce e avanzato, e un disco rigido di livello server. Ha tutte le funzionalità  e porte di collegamento di Airport Extreme, ma in più il disco rigido che può fare tutto e quindi gestire backup di più di un mac, fisso o portaiile due versione, uno da 500 GB e l’altra da 1 TB. Costo: 299 e 499. Verrà  venduta a partire da febbraio ed è il miglior complemento di Time Machine

H. 18.22
A proposito dell’iPhone: grandi notize. A 200 giorni precisi oggi dall’inizio vendite ne sono stati venduti 4 milioni, sono 20mila telefoni al giorno. Apple ha il 19% del mercato degli Smarphone negli Usa.

H. 18.26
Apple introduce un nuovo firmware: Maps con personal location, poi webclips, customizzazione dell’home screen, sms per più utenti, capitoli e sottotitoli e altre lingue supportate; testi per le canzoni. Si tratta delle funzioni che erano state anticipate dai siti di indiscrezioni che erano entrati in possesso dell’iPhone con firmware anticipato (1.1.3). Demo di Maps con personal location. “Grande collaborazione con Google, ci piace molto lavorare con quei ragazzi”, dice Jobs.

H. 18.28
Jobs mostra la funzionalità  grazie alla quale riesce a mandare Sms a più persone contemporaneamente, a partire da Tim Cook e Phil Schiller (che durante i keynote ricevono telefonate, sms, videochat e mille altre cose, come di tradizione). I messaggi mandati a più persone costituiscono un gruppo a se stante quindi possono essere sfruttati anche in futuro per spedire altri messaggi allo stesso gruppo di persone.

H. 18.30
Andiamo sul sito di Google, anche per mostrare le applicazioni web pensate apposta per chi usa iPhone. Si possono aggiungere delle clip che finiscono per essere bottoni che stanno sullo schermo principale, come gli altri bottoni delle applicazioni. Le web clips, ricorda Steve, sono più che non dei semplici bookmark, perché ad esempio ricordano dove abbiamo zoomato o ingrandito o ruotato l’immagine, in questo caso rappresenta una miniatura metallizzata della porzione della pagina che è stata fotografata e salvata. Funzionalità  di riorganizzazione. Se si toccano le icone per qualche secondo, allora si cominciano a muovere ballando tutte quante. In questo caso si possono riorganizzare, mettere nella pagina successiva e via dicendo adesso ad esempio mostra un altro webclip che aveva salvato con Bank of America applausi anche per questa demo.

H. 18.30
Queste le nuove funzionalità  sono disponibili da oggi con il download gratuito del software per iPhone (non sbloccato, ovviamente).

MAIL E ALTRE APPLICAZIONI PER IPOD TOUCH
Cosa possiamo dire invece dell’iPod Touch? Cosa possiamo fare per lui oggi? Abbiamo deciso di aggiungere cinque applicazioni mail, maps, stocks, notes, weather. iPod Touch adesso si allinea molto di più alle funzionalità  di iPhone. L’aggiorenamento però costerà  20 dollari per chi ha già  un iPod Touch (il pubblico NON applaude). Ovviamente le nuove applicazioni saranno su tutti i nuovi apparecchi venduti da oggi. Scende anche il prezzo di iPod Touch di 20 e 30 euro, a seconda della memoria.

FILM IN AFFITTO SU ITUNES
iTunes ha venduto 4 miliardi di canzoni. Il giorno di Natale Apple ha fatto il record: 20 milioni di canzoni in un giorno, a Natale, 125 milioni di Tv show, più di qualsiasi altro concorrente e 7 milioni di film. Più degli altri, ma non Apple non ha ancor raggiunto i suoi obiettivi ‘€œe abbiamo deciso – ha detto Jobs – che c’è un modo migliore di vendere i film e adesso introduciamo il sistema iTunes Movies Rentals. Non abbiamo fai offerto questo modello per la musica perché la gente vuole possedere la musica, riascoltandolo ma il film spesso si guarda solo una volta, al massimo un paio costa meno affittarlo, non prende posto sul disco. Accordo con Touchstone Pictures, Miramax, Mgm, Lionsgate
new line cinema, Universal, Sony Pictures, Walt Disnet. Praticamente tutte le case cinematografiche.

H. 18.39
1000 titoli da fine febbraio. Disponibili entro 30 giorni dalla release. si possono guardare da Pc, Mac, iPod iPhone. Con banda larga entro 30 secondi si possono guardare direttamente dalla cache. Niente attesa per il download. Le regole: 30 giorni per vederlo dal momento dell’€™acquisto e 24 ore per finire di vederlo dall’€™avvio del film. Si scarica sul Mac e si guarda nche sull’iPod. Costerà  2,99 per i vecchi film. 3,99 per le novità . Appare un pulsante: Rent Movie.

H. 18.40
Affitto negli Usa da oggi nel resto del mondo più avanti nell’anno. Ora parliamo di TV.

APPLE TV SECONDO ATTO
Apple vuole rinnovare Apple Tv. Si possono affittare film direttamente da Apple Tv. Non c’è più bisogno del computer. Si possono avere film a qualità  DVD oppure HD con dolby 5.1. Si possono vedere anche podcast audio e video direttamente da lì attraverso la connessione Internet; si possono vedere le foto dal computer, da Flickr e DotMac. Le foto sono incredibili su una tivù HD; lavoro con YouTube per allargare a 50 milioni di video quelli che si possono vedere su Apple Tv. Si possono comprare tv e film (negli Usa) e anche la musica e si sincronizza poi sul computer e utilizzare i soliti contenuti del computer tutto questo è nella nuova Apple TV. Nuova interfaccia. Più semplice.

H. 18.46
Arrivano anche il film in HD. Costano un dollaro di più degli altri. Demo con alcuni film in alta definizione. Continua la dimostrazione delle varie funzionalità , come i generi, dove c’è anche la parte con gli western di John Wayne. In questo momento e per i prossimi mesi, ci saranno sempre più film che gli studios stanno codificando a partire da alcuni giorni. Passiamo ai tv show.

H. 18.55
1600 tv show che si possono scaricare; musica anche qui, sei milioni di canzoni per ciascun paese. Si possono comprare anche i video.

H. 18.57
Con Flickr si possono aggiungere contatti e andare a vedere le differenti librerie di foto oppure passare ai contatti di un contatto già  presente nella lista. Parte la musica ma non la immagini. “Flickr non ci sta dando le foto” (e taglia via rapidamente la presentazione)

UN APPLE TV NUOVA SOLO UN AGGIORNAMENTO VIA SOFTWARE
Pensiamo di aver fatto notevoli passi in avanti con la nuova Apple TV. àˆ tutto un upgrade di software, che è totalmente gratuito. La Apple tv ora costava 299 dollari per chi la vuole comprare ex novo ma adesso diventa più accessibile, adesso 229 dollari.

H. 19.02
Sul palco il Ceo di 29th century fox: Jim Gianopulos: “ascoltavo la parte dell’affitto ed ero molto eccitato, fino a che non ho capito che io quelle cose già  le sapevo, ma è incredibile Steve come le presenta. Il modello nuovo, il modo di migliorare i modelli e via dicendo; il problema è la complessità . Devi fare grandi film e darli in più modi possibili alla gente. La gente vuole averli in maniera comoda, conveniente, controllarli, sceglierli, portarli dove vuole. Anche gli Studios dovevano capirlo alla fine se non l’€™avessimo fatto sarebbe stato un problema. Dovevamo farlo noi internamente, ma costa tantissimo, creando un sacco di lavoro che non è il nostro business. Quando Steve è venuto da noi con la sua idea, non c’è stato neanche bisogno di pensarci; l’affitto non è stata una novità  ma capiamo che Apple ha la capacità  di trasformare il modello di affitto dei film e questo ci piace e ci eccita tantissimo”.

H. 19.06
La gente vuole comprare i DVD e noi diamo loro la possibilità  di vederli con iPod. Ci sarà  una copia dei film per iPod dentro il Dvd Blu-Ray che a partire da oggi, è possibile usare sia come Dvd da lettori o passarli su iPod con una versione a più bassa risoluzione tramite iTunes”. Gianupols lascia il palco

MACBOOK AIR

H. 19.08
Noi facciamo i migliori notebook del mondo; sono nostri migliori prodotti, siamo lo standard mondiale. Ora arriva MacBook Air. Applausi a scena aperta. La gente lo vuol vedere è il più piccolo al mondo, da un certo punto di vista. Cosa vuol dire?

H. 19.09
Abbbiamo guardato tutti i piccoli al mondo. Mostra Sony TZ serie. Pesano di solito 1.3 Kg sono alti da 2 a 3 centimetri e con schermo da 11 o 12 inch. Anche tastiere, che sono ridotte a miniature e vanno piano con processori 1,2 GHZ core 2 duo. Abbiamo pensato che fosse un buon mercato da aggredire, ma con troppi compromessi, che non ci piacevano

H. 19.10
Questo è il macbook air: da 1,9 centimetri a 0.4 centimetri (massimo e minimo spessore). Pesa 1.3 kg. Chiuso, tutto la parte più spessa è meno spessa della parte più sottile del Sony sta dentro una busta da documenti; effettivamente sta dentro una busta da pacchi da cui lo tira fuori Jobs. Applausi

H. 19.12
Lo apre con i gancetti e dentro salta fuori uno spettacolare computer di metallo. Sottilissimo (ma sempre chiuso) lo apre, tastiera stile macbook fantastico, sottilissimo. Vediamolo nei dettagli. Il più sottile portatile al mondo; laccio magnetico, niente che blocca meccanicamente. Schermo da 13,3 pollici LED backlight display, subito acceso efficiente ed economico. Camera iSight al top del video e tastiera completa la più bella tastiera per portatile che abbiamo mai fatto

19.15; Tastiera Multitouch
Trackpad molto grande con multitouch dentro. Ci sono le preferenze per decidere quali tipi di preferenze settare, che nel pannello di controllo hanno anche i video. Si possono spostare finestre, scorrere e ruotare le foto. Mostra una nuovissima interfaccia originale per migliorare l’interazione con le cose come lo zoom sull’iPhone.

19.17
Il disco è di quelli da 1,8 inch degli ipod; dischi normali con capacità  da 80GB e opzione da 64 GB solid state. Le dimensioni sono davvero ridotte. Nessun compremesso sulle performance Intel core 2 duo. 1,6 GHZ standard, ma si può arrivare a 1.8. Il chip è speciale, costruito apposta da Intel: 60% più piccolo

19.19
Sale sul palco Otellini. ‘€œSteve, un anno fa ci hai chiesto di mettere il migliore chip del mondo nella tua macchina piccolo come una moneta ma con 4 miliardi di transistor, lo stato dell’arte. Lavorare con te Steve e i tuoi è stata una sfida ma alla fine abbiamo fatto la cosa migliore che avremmo mai potuto fare’€. Lascia il chip come souvenir a Steve. Steve: una tecnologia spettacolare, grazie a tutti, grazie Intel. Altri dettagli: in un angolo Macsafe connettore con un adattatore più piccolo; porta con audio in, Usb 2 e Micro DVI, WiFI 802.11N con Bluetooth 2,1 + EDR. Manca il disco ottico. ‘€œNon pensiamo che molti ne sentiranno la mancanza ‘€“dice Jobs – ma se ne vuoi uno, c’è quello esterno via USb e alimentato direttamente e costa 99 dollari. Questa è una macchina senza fili; i film li possiamo prendere via internet, installiamo software e facciamo backup’€

H 19.21
Abbiamo una nuova funzione, Remote Disc, che permette di collegarsi a un disco remoto (disco ottico) contenuto all’interno di un lettore DVd-CD di un Mac o Pc. Praticamente, il Mac può “prendere a prestito” il lettore ottico di un altro Mac. La batteria dura 5 ore

H 19.21
Prezzo da 1699 euro dollari. Spedizione entro due settimane. La scatola è sottilissima, il più sottile notebook al mondo

H 19.26
Voglio far vedere anche un’altra cosa del Macbook air; il case è totalmente riciclabile (Alluminio). Poi il primo display senza mercurio e senza arsenico per il display. Componenti senza bfr e pvc. Il pacco di consegna è più piccolo del 65 per cento, così si consuma meno a spedirlo a giro per il mondo. Il MacBook Air si unisce agli altri due notebook sul mercato: questa era la quarta cosa

H 19.28
Tutto quello che avete visto questa sera l’abbiamo fatto in due settimane. Abbiamo ancora altre 50 settimane, quindi tenetevi forte perché il 2008 sarà  un grande anno. Un saluto.

Finisce con Randy Newman, dal vivo viene a suonare per concludere il keynote

[A cura di Di Antonio]

Offerte Speciali

iPad Pro 2020 disponibili per l’ordine su Amazon: in arrivo mercoledì 25 marzo

iPad Pro 2020 disponibili su Amazon con spedizione pronta

Su Amazon gli iPad Pro 2020 sono finalmente disponibili per l'acquisto e la spedizione. A casa vostra la metà della prossima settimana
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,344FansMi piace
94,932FollowerSegui