fbpx
Home News Messagenet: VoIP, fax e servizi di comunicazione made in Italy anche per...

Messagenet: VoIP, fax e servizi di comunicazione made in Italy anche per iPhone

Presso l’eclusivo Sheraton Diana Majestic nel centro di Milano oggi Messagenet ha presentato una soluzione made in Italy per la gestione delle chiamate via Internet e non solo, pensata per le principali piattaforme smartphone oggi in circolazione. Marco Fiorentino, Amministratore Delegato di KPNQwest società  che ha acquisito Messagenet nel 2000 ha illustrato brevemente la storia del gruppo sottolineandone in modo particolare i valori e gli obiettivi. Messagenet oggi conta su 300mila clienti tutti dotati di numero telefonico geografico. “Questo è il vero capitale dell’azienda su cui continueremo a investire” ha precisato Fiorentino descrivendo Messagenet come una delle poche aziende che si propone come fornitore unico integrato per i servizi di comunicazione in generale, non solo per VoIP e i fax.

“Gli utenti possono contare su un fornitore unico, un unico account, soluzioni cross platfrom e cross function in grado di semplificare non solo la comunicazione facendo risparmiare, ma anche proponendoci come riferimento unico per qualsiasi tipo di problema o di esigenza”. Il riferimento alle complicazioni che possono emergere nella gestione di più fornitori per l’accesso e per i vari servizi di comunicazione è chiaro. Fiorentino ha ricordato in modo particolare che “Il merito del successo di Messagenet sta anche nelle condizioni sempre chiare e in un rapporto trasparente nei confronti dell’utente, un valore caratteristico della società ” e, aggiungiamo noi, non comune nel settore delle comunicazioni. Fiorentini ha spiegato che “Gran parte dei nuovi clienti arrivano a Messagenet proprio grazie al passa parola: “Utenti soddisfatti che presentano il funzionamento ad amici e conoscenti”. Fiorentino ha sintetizzato le tappe storiche della società , dalla sua nascita all’introduzione dei vari servizi di comunicazione, passando per la creazione di FreeFax il famoso servizio per l’invio e la ricezione dei fax via email che tanto ha contribuito al successo dell’azienda, passando per l’acquisizione da parte di KNPQwest del 2000 ed arrivare infine ai giorni nostri.

La particolare vivacità  del mercato smartphone attuale, la potenza di calcolo oggi disponibile nei dispositivi tascabili infine la disponibilità  dei negozi online per la distribuzione degli applicativi ha determinato il successivo passo di Messagenet: la presentazione di un nuovo software per rendere disponibile il VoIP in tasca, sempre e ovunque. A questo punto Fiorentino lascia la parola ad Andrea Galli, Amministratore Delegato di Messagenet che è entrato nel vivo del discorso presentando ufficialmente la prima soluzione VoIP Messagenet per le piattaforme mobile.

Il VoiP di Messagenet per Symbian
La nuova soluzione VoIP di Messagenet consiste in un software già  disponibile per Symbian S60 e in fase alfa per Windows Mobile, infine di un applicativo per Apple iPhone attualmente in fase di valutazione da parte di Apple per la distribuzione via App Store. In tutti i casi si tratta di un programma gratuito, per lo più sviluppato in Italia. Durante la presentazione Andrea Galli ha mostrato la versione completa per Symbian e anche quella per iPhone che sarà  disponibile a breve. Una volta installato, il programma letteralmente scompare dalla vista dell’utente e si occupa in background di gestire l’uscita delle chiamate vocali per massimizzare il risparmio dell’utente. Nelle impostazioni di default il software Messagenet dà  priorità  di collegamento al Wi-Fi quando è disponibile o, in assenza di questo, di un collegamento dati 3G-UMTS per effettuare così chiamate al minor costo possibile tramite Internet.

L’utente può utilizzare da subito il software lanciando le chiamate come fa abitualmente, vale a dire a partire dalla rubrica del proprio smartphone Symbian S60: sono numerosi i telefoni supportati per lo più la quasi totalità  dei dispositivi Nokia con le versione 3.0 e 3.1 del sistema operativo. Anche chi non è un esperto di VoIP o non ha tempo da perdere con le impostazioni, il programma Messagenet offre da subito risparmi consistenti agli utenti innanzitutto tramite l’inoltro delle chiamate via Wi-Fi, mentre lo scenario ideale prevede la disponibilità  di un piano dati per lo smartphone in modo che sia possibile collegarsi a Internet anche sotto copertura 3G-UMTS. Oltre al VoIP Messagenet offre una serie di servizi che integrano e arricchiscono le funzionalità  offerte. Pensiamo per esempio alla possibilità  di attivare l’inoltro di chiamata del proprio numero di casa fisso sul cellulare, la possibilità  di ottenere gratuitamente un numero geografico per alcune province in Italia o a pagamento anche per l’estero, la segreteria telefonica e molto altro ancora. A tutto questo occorre aggiungere una tariffazione dai costi decisamente più contenuti rispetto agli operatori fissi e mobile, priva di scatto alla risposta e con pagamento al secondo. Grazie alle condizioni contrattuali della massima trasparenza è possibile conoscere sempre e con assoluta precisione la propria spesa. Inoltre a partire da oggi Messagent applica una tariffa di 0,0192 euro per le chiamate in Italia e in Francia, 0,0156 euro per Regno Unito e Stati Uniti: per conoscere nei dettagli tutte le tariffe Messagenet rimandiamo a
questa pagina Web. In molti casi i costi applicati da Messagenet per le chiamate VoIP risultano inferiori rispetto ai principali fornitori di fonia via Internet.

Dimostrazione pratica su smartphone Symbian
La dimostrazione di Andrea Galli del nuovo client Messagenet su Symbian è risultata particolarmente efficace. Una volta lanciato, il programma letteralmente scompare e l’utente si trova a gestire le chiamate con il proprio telefono esattamente come avviene per le funzionalità  voce e di composizione offerte di serie dal telefono. Una volta scelto il numero in rubrica è sufficiente premere il pulsante di avvio chiamata per fare in modo che la comunicazione venga presa in carico dal software Messagenet che, grazie ai suoi algoritmi interni e alla configurazione di default lancia la chiamata via VoIP se disponibile un collegamento dati oppure via rete cellulare in caso contrario. Nel caso siano disponibili entrambe le possibilità , l’utente può cambiare al volo il sistema di chiamata scelto dal software. Premendo una volta il pulsante di avvio chiamata compare la scritta VoIP nell’angolo in alto a destra: se desideriamo chiamare via rete GSM è sufficiente premere un’altra volta il pulsante di chiamata per commutare al volo il sistema e passare sulla rete cellulare. In definitiva gli utenti di un terminale Nokia Symbian S60 versione 3.0 o meglio 3.1 hanno a disposizione una ottima soluzione integrata per avere sempre a disposizione il VoIP in tasca, sia via Wi-Fi sia tramite collegamento dati cellulare.

Messagenet per iPhone
Per poter essere distribuito su App Store e funzionare su iPhone, il software Messagenet deve rispettare le scelte di Apple per quanto riguarda le funzioni e il sistema operativo dello smartphone. Così mentre su Symbian il programma rimane sempre in esecuzione in sottofondo, consumando poche risorse e batteria, su iPhone Messagenet si chiude una volta che l’utente preme il pulsante di ritorno alla dashboard. Ancora, Apple non permette che i programmi di comunicazione VoIP consentano all’utente di effettuare chiamate via Internet quando lo smarphone si trova sotto copertura dati cellulare. Una volta lanciato sul tascabile della Mela Messagenet presenta all’utente una schermata quasi del tutto identica a quella de tastierino telefonico integrato di serie da Apple. Le uniche differenze si trovano in basso: tre grandi pulsanti che permettono di scegliere al volo se lanciare una chiamata via rete GSM, tramite VoIP infine di inviare un Fax.

In questo articolo siamo in grado di mostrare in anteprima l’icona e le schermate del programma Messagenet per iPhone, attualmente in fase di valutazione da parte di Apple per l’ammissione su App Store. Le limitazioni di Messagenet per quanto riguarda il VoIP su rete cellulare e il multitasking sono comuni a qualsiasi altro programma dello stesso tipo disponibile su App Store, inclusi Fring e Skype. A vantaggio di Messagenet è opportuno ricordare però la possibilità  di gestire comodamente anche i fax, un sistema di comunicazione datato ma ancora molto utile e utilizzato in ambito aziendale. Inserendo il numero del fax di destinazione e premendo il pulsante di invio Fax, Messagenet apre il programma di gestione email di iPhone. Da qui possiamo inserire nel corpo della email il messaggio che grazie a Messagenet viene poi inviato al fax di destinazione. Per quanto riguarda i fax in ingresso questi arrivano sul nostro iPhone tramite email, sottoforma di allegati in PDF.

Impressioni raccolte e speranze future
Per gli utenti che utilizzano iPhone per lavoro Messagenet permette di gestire in modo pratico le chiamate via VoIP quando è disponibile il Wi-Fi. Se pensiamo che si tratti di una limitazione troppo pressante, vale la pena ricordare che questo vale comunque anche per Skype e per qualsiasi altro software VoIP per iPhone e touch. I dirigenti di Messagenet ricordano però un dato interessante: secondo una ricerca Capgemini ben il 44% delle telefonate effettuate dagli utenti avvengono quando questi si trova a casa o in ufficio, quindi due situazioni in cui è disponibile il Wi-Fi. Un ulteriore 30% delle chiamate, sempre secondo la stessa ricerca, viene poi effettuato da altri luoghi chiusi e purtroppo qui le differenze tra l’Italia, dotata di pochi punto di accesso e altre nazioni si fanno più evidenti. In definitiva rispetto a Skype e altri software più improntati o esclusivamente improntati alla comunicazione vocale, Messagenet integra un plus non secondario: la gestione integrata per l’invio e la ricezione dei fax.

Per quanto riguarda invece la versione di Messagenet per i teminali Symbian S60 questa è stata realizzata così bene ed offre una serie di servizi e di personalizzazione che, l’appassionato di Mac e iPhone che scrive, ha quasi maturato l’idea di procurarsi un terminale Symbian con pacchetto dati cellulare solo per utilizzare Messagenet e disporre del VoIP sempre e ovunque. Questo è da sempre il sogno degli utenti di smartphone: in passato la funzione era di fatto impossibile a causa delle limitate risorse di calcolo offerte dai tascabili. Oggi abbiamo a disposizione smartphone che fino a uno o due anni fa non avremmo nemmeno immaginato, questo sopratuttto grazie ad iPhone. L’unico ostacolo che rimane per realizzare l’antico sogno è purtroppo forse quello più intricato e difficile da superare. Qui entrano in gioco i rapporti tra costruttore e operatore, quello tra operatore e utenti, infine il rapporto tra utenti e costruttore. Solo il tempo potrà  dire quale di questi prevarrà .

Per tutte le informazioni sul nuovo programma VoIP di Messagenet e anche sui numerosi servizi di comunicazione offerti rimandiamo al sito Web dell’azienda.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 scontato a 1599 euro per la versione 512GB (uno solo disponibile)

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,985FansMi piace
93,611FollowerSegui