Nuovi MacBook Pro: ora l’audio passa da Mini Displayport ad HDMI

Più facile con i nuovi MacBook collegarsi ad un proiettore o un TV con HDMI: l'audio passa attraverso l'uscita Mini Displayport verso gli adattatori che possono portare il segnale anche a lunga distanza.

L’uso di una connessione non comune anche se versatile come Mini Displayport ha fino ad oggi disorientato gli utenti abituati ormai alla comodità delle connessioni HDMI per l’audio/video.

Mentre lettori Blu-Ray, Media Player e console come PS3 sono in grado con un solo cavo di far uscire video digitale e pure audio la porta di uscita dei Mac portatili e fissi era riservata solo al video digitale e analogico e i monitor come il LED Cinema Display da 24″ utilizzano per l’audio il cavo USB come viene per adattatori usciti sul mercato in questi ultimi mesi.

drbottCon i nuovi modelli di MacBook Pro presentati il 13 Aprile 2010, secondo quanto ha confermato Apple ad Ars Technica, questa limitazione viene a cadere: sulla porta Mini Displayport e quindi a cascata sui cavi HDMI-HDMI, collegabili tramite adattatori acquistabili presso i rivenditori più attrezzati, è presente ora anche il segnale audio.

Il vantaggio per gli utenti è duplice: da una parte si eviterà di condurre un cavo per l’audio in parallelo alla connessione per il video digitale  e dall’altra si potranno utilizzare senza grandi problemi di interferenze anche lunghezze di connessione fino a 10 metri, comode per il collegamento a distanza di proiettori o per gestire ad esempio un portatile sul tavolo di fianco al divano a distanza di qualche metro dal TV.

La trasmissione audio avviene anche attraverso la connessione DVI e il relativo adattatore: se il vostro TV, proiettore o monitor esterno hanno la gestione dell’audio attraverso DVI questo viene prelevato dagli adattatori Mini Displayport – DVI e relativi cavi.

da Mini Displayport ad HDMI

Ai lettori comunque raccomandiamo di accertarsi della reale compatiibiltà con l’audio degli adattatori e di utilizzare un cavo di qualità e buona schermatura, soprattutto su lunghe tratte.

[aggiornamento 2018] Per chi è alla ricerca di un adattatore video versatile per collegare MacBook vecchio modello o MacBook Air una buona opportunità sono i convertitori con 3 diversi formati video: VGA, HDMI e DVI Da una parte e Mini Displayport dall’altra. Ne esistono tantissimi di fabbricazione cinese con prezzi che vanno da 13 ai 20 Euro.
Questo è quello di Amazon che è sempre facilmente reperibile.