Nuovo chip per OEM da ATI

Ati ha annunciato ieri una nuova versione, di potenza ridotta, del suo chip 8500, conosciuto come Radeon 2. Verrà  venduto agli OEM

ATI ha presentato nella giornata di ieri una nuova versione della 8500, conosciuta “popolarmente” come Radeon 2.
Il nuovo chip, commercializzato con la denominazione 8500LE, è di fatto lo stesso annunciato qualche settimana fa con una importante modifica: un “underclock” lo porta a 250 MHz dai 275 originali. Il downgrade si rende necessario per far sì che il nuovo processore possa essere venduto agli OEM, siano questi i produttori di schede di terze parti che i produttori di computer, che lo utilizzeranno sulle schede madri senza fare concorrenza alla stessa ATI che invece userà  la versione da 275 MHz.
Secondo Ati l’8500LE garantisce comunque prestazioni sufficienti a gestire ad alto livello le applicazioni più esigenti in fatto di richieste di potenza dell’acceleratore grafico.
Ricordiamo che Apple in passato ha lungamente utilizzato unicamente i chip grafici di ATI prima di passare sui desktop della serie PowerMac alla GeForce di Nvidia.