Ora è ufficiale: AutoCad ritorna sul Mac e arriva su iPhone e iPad

Dopo 16 anni di assenza Autodesk annuncerà ufficialmente oggi il ritorno del suo software di progettazione sulla piattaforma Apple. Ma a beneficiarne non sarà solo Mac OS X: in arrivo anche una applicazione gratuita per iOS.

logomacitynet1200wide 1

Se l’uscita della versione beta nella scorsa primavera aveva fatto sperare in un futura pubblicazione della release definitiva per Mac OS X grazie anche al lavoro degli oltre 5.000 tester l’annuncio dell’arrivo della versione nativa è ormai questione di ore.  

Ma c’è di più: Autodesk, che già supporta la piattaforma iOS con il suo Sketchbook per iPhone e iPad, ha deciso di rendere la vita facile agli utenti dei dispositivi mobili Apple con una versione “mobile” che permetterà di mostrare e modificare i disegni prodotti con quella desktop. Il nome della versione per iPhone e iPad sarà Autocad WS e si baserà, come ovvio su server internet attraverso i quali si potranno sincronizzare e gestire i progetti anche in collaborazione. 

Il programma per iOS sarà disponibile su App Store a costo zero.

AutoCad per Mac sarà prenotabile a partire da domani, 1 Settembre, e funzionerà sia su Mac OS X 10.5 Leopard che Mac OS X 10.6 Snow Leopard e trarrà vantaggio dalle peculiarità della piattaforma come l’uso di Coverflow  o delle gesture per navigare della trackpad dei portatili, di Magic Trackpad o di Magic Mouse.

Il rilascio è previsto entro il mese di Ottobre 2010. E’ prevista anche una versione gratuita per studenti e docenti nel quadro delle iniziative Autodesk Education.