Home Macity Mac OS X Oracle server per Mac OS X

Oracle server per Mac OS X

Tra i tanti annunci di ieri uno, particolarmente significativo per le implicazioni che potrà  avere nello sviluppo del mercato server di Apple, corre i rischio di passare inosservato. Si tratta della decisione da parte di Oracle di creare una versione per Mac OS X del suo database.

Secondo quanto riferisce Oracle la scelta di supportare l’ambiente operativo di Cupertino giunge dalla risposta molto incoraggiante ricevuta dal mondo Apple alla presentazione del programma per lo sviluppo di database per Oracle9i. Ben 5000 copie nei soli primi sei mesi del 2003 sono state scaricate dal sito di Oracle, a dimostrazione che Oracle ha la possibilità  di affermarsi anche nell’universo Mac.

Secondo Oracle la disponibilità  del database abbinata alla capacità  di clustering di Oracle, dei server e del sistema operativo di Apple, permetteranno di “attuare un prezzo d’ingresso molto interessante alla tecnologia Oracle, aprendo ai clienti la possibilità  di attuare il modello “pay as you grow”

Il target di mercato è quello delle medie aziende che al momento non ritengono economicamente giustificato un investimento in Oracle, ma che potendo aggiungere moduli e ingrandire il sistema compatibilmente con le loro esigenze, avranno la possibilità  di avvicinarsi sia ad Oracle che ad Apple.

Ricordiamo che il proprietario e fondatore di Oracle è Larry Ellison, forse una delle persone più vicine a Steve Jobs che l’ha voluto anche nel consiglio di amministrazione di Apple. Gli utenti e il mondo Mac in genere hanno sempre auspicato la conversione per Mac OS X di Oracle ma, fino a ieri, con scarso successo.

Oracle è attualmente il principale prodotto enterprise nel campo dei database utilizzato da praticamente tutte le più importanti aziende dal mondo che poggiano su di esso servizi vitali, confidando sulla sua flessibilità , la potenza e la velocità . Come Photoshop nel campo del fotoritocco e Xpress nel campo del DTP si tratta di un’applicazione che da sola rende ragione dell’acquisto di una macchina e che appare davvero in grado di ampliare la base di utenza di Apple.

Offerte Speciali

Arricchite il Mac o l’iPad con gli sconti: Magic Trackpad a 110,95 € e Magic Keyboard a 125,99 €

Black Friday: per Magic Trackpad uno sconto di quasi 30€

Su Amazon arriva in sconto la Magic Trackpad in ribasso di quasi 40 euro.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,950FansMi piace
93,808FollowerSegui