HomeNewsPalm, dopo Fiat accordo anche con BMW

Palm, dopo Fiat accordo anche con BMW

I Palm entrano nei saloni dei concessionari BMW in Svizzera. La società  di Santa Clara ha infatti annunciato di avere raggiunto un accordo con BMW Financial Services per usare i PDA nel calcolo delle soluzioni di finanziamento per l’acquisto delle macchine della casa.
Un’apposita applicazione, denominata BMW Finance 1.0, automatizza la produzione di tabelle, proiezioni e calcoli per soddisfare le esigenze del cliente. Il tutto rendendo semplici e dirette operazioni che senza l’utilizzo di un palmare sarebbero molto complesse.
Al momento Palm ha venduto 350 palmari a BMW Financial Services a più di 100 rivenditori BMW su tutto il territorio svizzero.
Ricordiamo che solo qualche settimana fa Palm aveva raggiunto un accordo molto simile con FIAT France per la fornitura di palmari per il calcolo dei finanziamenti in acquisto delle vetture. Fiat ha anche paventato l’utilizzo dello stesso software anche al di fuori del territorio francese. Probabilmente l’uso dei Palm nelle concessionarie del costruttore torinese arriverà  anche in Italia.

Offerte Speciali

macbookpro14e16

Sconti su MacBook Pro 16″ e MacBook 14″, risparmiate fino a 530 euro

Continuano gli sconti importanti di Amazon sui Mac. Ecco tutti i migliori affari di oggi con risparmi fino a oltre 500 euro
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial