Parigi: i dipendenti degli Apple Store minacciano di scioperare al lancio di iPhone 5

I dipendenti degli Apple Store di Parigi, Carrousel del Louvre e Opéra, minacciano di scioperare venerdì 21 settembre, primo giorno di disponibilità di iPhone 5 in Francia. I dipendenti richiedono l'aumento del salario, buoni pasto e una fontanella per l'acqua.

logomacitynet1200wide 1

Gli utenti che prevedono di acquistare il nuovo iPhone 5 facendo la fila nei due Apple Store di Parigi potrebbero trovare una brutta sorpresa questo venerdì 21 settembre: secondo Ubergizmo infatti i dipendenti di entrambi i negozi parigini della Mela stanno progettando di scioperare proprio il giorno del lancio dell’ultimo smartphone Apple.

I dipendenti di Apple Store Carrousel del Louvre e anche quelli dell’Apple Store Opéra chiedono un aumento del salario, i buoni pasto e anche l’installazione di una fontanella per l’acqua. Secondo quanto riportato le trattative con Apple sono in corso fin dal mese di luglio ma senza risultati, considerando la minaccia di sciopero per il giorno di maggior affluenza nei negozi. Difficile prevedere l’esito della questione: rispetto alle minacce in realtà gli scioperi effettivi sono stati decisamente limitati tra le fila dei dipendenti della catena Apple Retail.

Non è la prima volta che i dipendenti degli Apple Store minacciano di scioperare in contemporanea con il lancio di un nuovo prodotto di punta della Mela: ricordiamo che nell’ottobre dell’anno scorso i dipendenti di Apple Store Roma Est scioperarono proprio il 28 ottobre, giorno di lancio di iPhone 4S in Italia.
Apple Store Opera ParigiApple Store Carrousel Louvre - Parigi