fbpx
Home Macity Futuroscopio Quark: "Non abbandoneremo il Mac"

Quark: “Non abbandoneremo il Mac”

Quark non ha alcuna intenzione di lasciare il mercato Mac. Quark continuerà  a supportare sia Mac fino a quando ci sarà  richiesta per i suoi prodotti.

Questo il succo di un mail inviato dalla società  di Denver ad alcuni suoi clienti. Una presa di posizione ufficiale e che cerca di mettere fine alla ridda di voci che si sono accavallate su Internet nel giorni scorsi secondo le quali i ritardi che si stanno accumulando nel rilascio della versione per Mac OS X di Xpress sarebbero in realtà  solo un segnale del disimpegno di Quark dalla piattaforma.

“I nostri dati – dice Glen Turpin, portavoce della società  che firma il mail – ci dicono meno operatori del mercato dell’editoria acquistano Mac e che sempre più utilizzatori dei nostri prodotti passano a Windows, ma non per questo noi siamo meno orientati al mondo Mac. Gli utenti Mac costituiscono la maggioranza della nostra base di installato”.
Molti operatori professionali i cui Mac sono stati acquistati quasi esclusivamente per far girare Xpress, infatti, non solo non aggiornano i loro sistemi al nuovo OS, ma neppure upgradano l’hardware proprio in attesa della nuova versione.

Turpin conferma anche che la versione per Mac OS X di Xpress è ormai giunta a buon punto, ma anche che i test non sono ancora terminati “Si tratta di una applicazione di alta qualità  – dice ancora Turpin – che richiede tempo e impegno per un test approfondito”

E per quanto riguarda i presunti problemi nelle relazioni tra Apple e Quark Turpin precisa: “I rapporti tra noi e Apple sono in questo momento i più stretti degli ultimi anni. Resterete sorpresi delle iniziative che metteremo in campo insieme in futuro”

Ricordiamo che Quark Xpress è rimasta l’unica applicazione “strategica” a non essere convertita per Mac OS X. Il suo mancato port, secondo molti osservatori ed analisti, è oggi l’ultimo grande baluardo alla definitiva migrazione verso il nuovo sistema operativo e probabilmente un rilancio della piattaforma.

Secondo alcune voci Xpress per Mac OS X dovrebbe essere presentato nel corso del Macworld Expo di San Francisco e lanciato sul mercato qualche settimana più tardi, probabilmente nel mese di febbraio.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 scontato a 1599 euro per la versione 512GB (uno solo disponibile)

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Articolo precedenteOffice v.X: la recensione
Articolo successivoNuovo Squeeze da Sorenson
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,982FansMi piace
93,611FollowerSegui