HomeMacityVoci dalla ReteQuel curiosone di Windows Media Player

Quel curiosone di Windows Media Player

Update “volante” per Windows Media Player. La versione per PC, infatti, aveva alcune caratteristiche che potenzialmente potevano essere un “buco” aperto per la sicurezza.
In particolare WMP, hanno scoperto alcuni “cacciatori” di bugs teneva traccia in un cookie delle informazioni inerenti ogni DVD visionato. La cosa più grave è che WMP tentava di contattare un server remoto di Microsoft che contiene informazioni sui titoli DVD inviando nel contempo un codice identificativo della macchina. Abbinando i dati il cookie era in grado di fornire, a richiesta, una lista dettagliata dei film visti su un particolare e specifico computer. Poichè Microsoft non forniva alcuna informazione specifica su come questi dati erano trattati ogni speculazione al proposito poteva essere legittimata anche se Microsoft ha negato che il cookie potesse essere utilizzato per identificare uno specifico computer e quindi per avviare campagne di marketing specifiche.
Ora Microsoft ha annunciato di avere modificato il sistema con cui WMP interroga il database in maniera più trasparente e fornisce un feedback all’utente.

Offerte Speciali

macbook pro 16 in sconto su amazon

MacBook Pro M1 16 da 512 GB minimo a 2399€, spedito subito

Su Amazon comprate in sconto di 450 euro il MacBook Pro 16" con processore M1 da 52 GB. Ribasso del 16% e pagamento a rate senza interessi né garanzie e spedizione immediata.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial