fbpx
Home Macity Voci dalla Rete Sony rende disponibile il suo PDA

Sony rende disponibile il suo PDA

Finalmente disponibile per il mercato, il nuovo palmare di Sony, che monta un sistema operativo Palm OS, sembra non essere compatibile con i nostri Mac. Nonostante tecnicamente non dovrebbero esserci ostacoli, il prodotto è di fatto un Palm anche se monta alcune tecnologie proprietarie Sony, nella sezione FAQ del sito Sony troviamo esplicitamente detto che non c’è supporto per MacOS.
La cosa ci lascia stupiti e delusi allo stesso tempo: delusi perchè il prodotto di Sony è decisamente interessante, nonostante i 399 dollari di prezzo, vuoi per il jog-dial navigator, una rotellina laterale che semplifica e velocizza l’uso del dispositivo, vuoi per l’uso di memory stick per espandere la memoria del PDA fino a 64 Mb (un Palm V al massimo arriva ad 8 Mb). Ci stupisce poichè il popolo Mac ama molto i PDA, una buona parte del successo di Palm si deve proprio al pubblico Apple, sempre restio a soluzioni come WinCE e che ha dato l’impulso giusto al decollo di Palm. Vedremo se nel prossimo futuro Sony decida di tornare sui suoi passi supportando anche la nostra piattaforma.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 765,99 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Articolo precedenteValanga di novità  da Adobe
Articolo successivoRio Player all’Apple Store
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,834FansMi piace
93,209FollowerSegui