Home Macity Mac OS X StuffIt DeLuxe 8 approda anche su Mac

StuffIt DeLuxe 8 approda anche su Mac

Se qualcuno si fosse domandato come mai, nelle settimane precedenti, ci fosse stato un così gran moltiplicarsi di offerte vantaggiose relative a StuffIt 7, sui vari negozi di software online, oggi ha una risposta.
Sei mesi dopo l’introduzione del cugino StuffIt 8 per Windows, Aladdin ha annunciato la disponibilità  di StuffIt 8 per Mac OS X 10.1.5 e successivi. Viene dato, così, un taglio deciso ed irrevocabile al supporto del tradizionale Mac OS 9, demandando addirittura specifiche funzionalità  alle più recenti versioni di Mac OS X.

Jaguar 10.2, ad esempio, è necessario per avere la possibilità  di effettuare backup automatico su CD o DVD, masterizzandoli con l’ Archive Assistant, il quale provvede a spezzettare i file di backup in “tagli” di misura opportuna ai supporti che si vuole adoperare.
Sempre Mac OS X 10.2 risulta indispensabile per utilizzare la funzione AVR – Archive Via Rename, la quale similmente all’analoga funzione per Mac OS tradizionale, permette l’attivazione della compressione, semplicemente aggiungendo il suffisso desiderato al file: .sit, .sitx, .tgz, o .zip.

Naturalmente la versione 8 porta in dote una più potente funzione di compressione (fino al 98% in particolari casi), una rinnovata interfaccia, e viene aggiunto il supporto ai formati .yenc (comune nei newsgroup) e .cab (proprio del mondo Windows).
Per quanto riguarda la sicurezza dei propri dati, essa dovrebbe essere garantita dalla protezione crittografica a 512 bit del nuovo StuffIt Deluxe 8.

Forse temendo che la potenza dei comandi del Terminale fosse sufficiente ai più per le più comuni operazioni di compressione e decompressione dei file, StuffIt 8 si è arricchito di ulteriori atout, dotandosi di speciali plug-in per aggiungere la capacità  di comprime e spedire file via mail direttamente da Photoshop, Illustrator e Word.

Per acquistare il pacchetto completo (tramite download o la scatola fisica) bisognerà  spendere 80 dollari più eventuali tasse e spese di spedizione. L’aggiornamento da qualunque versione dei precedenti prodotti StuffIt registrati costa soli 30 dollari più eventuali tasse e spese di spedizione, fino a tutto il marzo 2004; mentre una buona notizia va a chi ha comperato StuffIt 7.x negli ultimi 30 giorni: costoro hanno diritto all’aggiornamento gratuito.

Al momento di andare online Aladdin non ha ancora rilasciato StuffIt Expander versione 8, ovvero l’applicativo gratuito per scompattare file compressi; l’ultima versione disponibile è la 7.0.3 del 9 aprile 2003.

Offerte Speciali

iPhone XR 64 GB 569 €, sconto da 170 €

Black Friday: iPhone XR 64 GB al minimo storico, solo 539 €

Per il Prime Day iPhone XR da 64 GB scende al prezzo minimo storico di Amazon: 559,99 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,941FansMi piace
93,804FollowerSegui