Sui Mac Intel inside potrebbe girare anche Windows

I Mac con processori Intel potrebbero essere in grado di far girare anche il sistema operativo Windows. “Noi non lo supporteremo – dice Schiller – ma non faremo nulla per impedirlo”

Le macchine Apple con processori Intel saranno in grado, con qualche opportuna modifica, di far girare Windows e Apple non farà  nulla per impedirlo. Questo una delle affermazioni più interessanti lanciate a margine del keynote di Steve Jobs nei primi minuti dopo l’€™incontro. A parlare era Phil Schiller, interpellato sui risvolti dello ‘€œswitch’€ che tanto ha fatto e tanto farà  discutere.

Secondo il resposabile mondiale del marketing Apple non ha alcuna intenzione di supportare Windows su hardware Mac, ma questo ‘€œnon impedirà  che qualcuno ci provi e ci riesca. Da parte nostra – ha detto ancora Schiller – non faremo nulla per impedirlo’€.

Nonostante Schiller non l’€™abbia detto appare altrettanto certo che non sarà  possibile fare il contrario, ovvero portare Mac OS X su Intel. O meglio, di certo Apple farà  di tutto per impedirlo. Nonostante gli sforzi applicati al sistema operativo Cupertino resta in definitiva un produttore che trae la sua maggior parte dei profitti dalla vendita di hardware, un business cui non può permettersi di rinunciare.

Tra le altre notizie da segnalare il supporto di Intel nei confronti delgi sviluppatori che vorranno creare software in grado di girare su macchine Apple con Pentium. La casa di Santa Clara rilascerà  strumenti come Intel C/C++ Compiler, Intel Fortran Compiler, Intel Math Kernel Libraries e Intel Integrated Performance Primitives tutti specificamente studiati per Apple.