Toshiba: ecco il primo PocketPC VGA

Toshiba annuncia due nuovi modelli di PocketPC. Il p800 per la prima volta porta uno schermo VGA in

Preannunciati da una raffica di indiscrezioni sono arrivati i nuovi PocketPC di Toshiba. Si tratta dell’€™e800 e dell’€™e400, due nuovi computer tascabili dotati del sistema operativo di Redmond.

Il più interessante è certamente l’€™e800 che si distingue per essere il primo PDA dotato di schermo VGA. Il display di 4 pollici è in grado di produrre una risoluzione di 640×480 pixel, mai vista fino ad oggi su un computer da tasca. L’€™e800 supporta anche la risoluzione 240×320, necessaria per garantire la compatibilità  con le applicazioni tradizionali che funzionano con risoluzione QVGA.

Anche la dotazione hardware è di rilievo. Processore Xscale 400 MHz, 128 MB di Ram, 32 MB di Rom e 32 MB di Flash Rom NAND. Nella macchina si trova anche il supporto a WiFi e un doppio slot Compact Flash e SD/MMC. La batteria è sostituibile e disponibile in due versioni, una da 1320 mAh e una da 2640 mAh. Il peso è di 193 grammi e negli USA ha un costo di 599$.

Più tradizionale l’€™e400. Si tratta di un PDA con schermo da 240×320 dotato di processore da 300 MHz, ha 64 MB di Ram e un solo slot SD/MMC che supporta anche schede SDIO. La batteria è da 980 mAh. Il peso è di 130 grammi e ha un costo negli USA di 299$.