fbpx
Home Macity Futuroscopio Una nuova conchiglia per la Pantera?

Una nuova conchiglia per la Pantera?

Macnn riporta la notizia, piuttosto interessante per gli smanettoni, che Panther (la prossima release di MacOS) avrà  bash come shell di default al posto di tcsh. Lo si desumerebbe dal fatto che l’impostazione è proprio questa nella ultima versione preview del sistema operativo che Apple ha rilasciato ad uso degli sviluppatori.

Se la notizia è vera si tratterebbe di un cambio importante, non fosse altro che per il fatto che renderebbe di colpo obsolete varie parti dei libri dedicati a MacOS e potrebbe causare qualche problema con alcuni script “precotti” presenti nei vari tutorial, anche se molto probabilmente tcsh resterà  selezionabile con un semplice comando (proprio come adesso è possibile richiamare bash).

Possiamo solo tentare congetture sulla possibile motivazione: tecnicamente tcsh dovrebbe godere di prestazioni migliori e di un minor consumo di risorse, ma bash gode di una enorme popolarità  per il fatto di essere la shell di default su Linux.
[A cura di Marco Centofanti]

Offerte Speciali

MacBook Air 2019 vs MacBook Air 2020, specifiche a confronto

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto al 10% su Amazon. Tanta velocità per il nuovo MacBook Air M1
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,206FollowerSegui