fbpx
Home MacProf Multimedia e Masterizzazione Windows Media for the Mac arriva entro l'anno

Windows Media for the Mac arriva entro l’anno

La californiana Telestream annuncia all’IBC di Amsterdam Windows Media for the Mac come la prima soluzione che supporta il formato multimediale Microsoft Windows Media su Mac OS X 10.3 e successivi.

Con Windows Media for the Mac (disponibile al pubblico durante l’ultimo trimestre del 2004 a partire da meno di 100 dollari) si potranno creare o importare file di Win Media serie 7, 8 o 9 o HD in stereo, pro, lossless o 5.1 direttamente in applicazioni che si poggiano su QuickTime, come per esempio iMovie, Final Cut Pro o lo stesso QuickTime Player Pro (versione 6.5).

Ma chi non avesse necessità  di editing o di conversione ma volessero semplicemente leggere i file Win Media all’interno del player di QuickTime, anche questo sarà  loro permesso grazie a Windows Media for the Mac.

La versione standard supporta le risoluzioni normali (oltre alla codifica single-pass e l’audio a 48 KHz a bit rate costante o variabile), quella Pro HD le alte risoluzioni (oltre alla codifica two-pass, l’audio 5.1 e fino a 98 KHz di campionamento).

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

MacBook Air 512 GB al minimo: solo 1289,90 euro

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: 1289,99 euro invece che 1529.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,792FansMi piace
93,851FollowerSegui