HomeMacityGiochi e ConsoleX-BOX, cattive notizie anche dagli USA

X-BOX, cattive notizie anche dagli USA

Anche negli USA, dove aveva avuto un avvio fulminante, la X-BOX fornisce a Microsoft occasioni di recriminazione. Le cattive notizie per la consolle di Redmond arrivano dal mercato dei giochi. Dopo avere fatto segnare discreti risultati nei mesi scorsi, marzo si è infatti concluso con solo due titoli compatibili tra i primi venti della classifica, per la precisione il 19° e il 20°.

Davvero una performance da poco se si considera che i titoli per PS2 tra i primi venti titoli di giochi più veduti sono ben nove, di cui quattro nei primi dieci.

La diffusione dei giochi viene considerata un elemento cruciale sia nel determinare il successo delle vendite di una particolare piattaforma sia nell’€™incentivare lo sviluppo di nuovi giochi per la stessa piattaforma. Secondo molti osservatori al momento lo scoglio maggiormente problematico per Microsoft è proprio convincere gli sviluppatori ad investire in marketing per promuovere giochi che non paiono avere una larga base di utenza.

Offerte Speciali

macbook pro 2021 14 pollici ico ok

MacBook Pro 14 M1 Pro scontato del 18% con Apple Care Plus da 300 € in regalo

Amazon lancia l'offerta top del weekend: MacBook Pro 14" scontato del 18% con Apple Care inclusa nel prezzo. Tre anni di assicurazione su ogni danno con interventi di riparazione a prezzo fisso
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial