fbpx
Home MacProf Education A caccia dell'invisibile con un Mac

A caccia dell’invisibile con un Mac

Abbinare il Mac alla passione di scoprire cosa si nasconde nel palmo della nostra mano, sulle ali di una farfalla, nel mondo microscopico che abbiamo sotto gli occhi tutti i giorni ma che conosciamo così poco.
Marco Boranga ci racconta come è riuscito a realizzare un sogno che hanno fatto tutti, da piccoli o da grandi.
Su questa pagina di MacProf trovate le impressioni d’uso del Microscopio USB Scalar che vi permette di trasformare il vostro Mac con USB e perfino il vostro iBook in una piccola stazione di rilevamento per biologi oltre che in un utilissimo strumento educativo.
Abbiamo messo in linea le prime immagini realizzate da Marco Boranga con ingradimento 50x.

Abbinare il Mac alla passione di scoprire cosa si nasconde nel palmo delle nostre mani, sulle ali di una farfalla, nel mondo microscopico che abbiamo sotto gli occhi tutti i giorni ma che conosciamo così poco.
Marco Boranga ci racconta come è riuscito a realizzare un sogno che da piccoli o da grandi abbiamo fatto tutti.

Microscopio USB SCALAR
Abbinare il Mac alla passione di scoprire cosa si nasconde nel palmo delle nostre mani, sulle ali di una farfalla, nel mondo microscopico che abbiamo sotto gli occhi tutti i giorni ma che conosciamo così poco.
Marco Boranga ci racconta come è riuscito a realizzare un sogno che da piccoli o da grandi abbiamo fatto tutti.

Dopo aver visto una segnalazione nel sito Mac Prof ho acquistato via rete un microscopio USB SCALAR.
Da ragazzo ero molto appassionato alla biologia ed é stato questo impulso ad abbinare la mia attuale passione (i mac) con quella vecchia e a portarmi a fare l’acquisto.

Per prima cosa mi ero iscritto alla Mailing list della Scalar per essere avvertito su quando sarebbe stato disponibile, quando ciò avvenne mi comunicarono dove avrei potuto acquistarlo in rete e scelsi il rivenditore che mi sembrava dare più affidamento e che, naturalmente, spedisse il microscopio anche in Italia.
Dopo l’ordine ed il successivo pagamento con Carta di credito la merce mi è arrivata dopo una settimana come promesso.

 

La Confezione
– Tecnicamente il Kit EDUCATIONAL da me acquisito é composto da :
– Lenti 1x 50x 200x
– Bella borsa da trasporto imbottita con tutto lo spazio necessario anche per il quaderno degli appunti del piccolo biologo!
– Manualetti chiari ed efficaci (solo in inglese) aiutano all’uso con le diverse lenti e con i differenti supporti.
Il Microscopio e il suo collegamento al Mac
Microscopio USB con supporto che serve sia per stazionamento a riposo sia (girando il microscopio sottosopra) come base per osservare oggetti (o esseri) negli appositi vetrini in dotazione.
Il microscopio é alimentato unicamente dalla presa USB .
Nel mio caso ho dovuto utilizzare quella di un I-HUB alimentato perché mettendolo nella tastiera non vi era sufficiente alimentazione.

Nei manualetti viene chiaramente indicato che funziona correttamente se inserito direttamente nella presa USB di un I-BOOK o di un I-MAC o g4 (aggiungo io).
La trasportabilità quindi é garantita.
Supporto metallico (robusto e pesante) che sostiene il microscopio in caso si voglia posizionare sotto oggetti più voluminosi che non stanno in un vetrino (la mia mano :-) ) come foglie od altro.

Lampada al neon che serve credo (i biologi della lista mi aiutino correggano) per visione di oggetti molto piccoli nei vetrini e va usato con il supporto contenitore.

Naturalmente le lenti del microscopio hanno una regolazione di messa a fuco manuale come gli obiettivi idelle macchine fotografiche (ovvero gira e guarda).

Le prime impressioni

Nello specifico ho acquistato una versione educational dotata oltre che del microscopio anche di una bellissima borsa da trasporto, di 3 tipi di lenti, di un supporto senza lampada, una lampada per ingrandimenti macro, un altro supporto contenitore di sicurezza, vetrini, provette ed altri contenitori per materiali da esaminare.

Inoltre ci sono dei bellissimi e chiari opuscoli che spiegano come usare i vari accessori.

Naturalmente c’è anche il software REEL-EYES solo per Mac, ma con mia sorpresa anche altri software già installati da me come QuikMovie per la web cam leggevano le immagini provenienti dal microscopio.

Ho dovuto solo disabilitare le estensioni della Webcam che non mi permettevano di vedere le immagini del microscopio.

Con il software in dotazione si arrivano a fare RIPRESE e FOTO fino ad una risoluzione di 640×480. Si ha la possibilità di regolare i toni ed il contrasto.

Da parte mia posso dirvi che vedere nello schermo del mio IMAC DV delle immagini (il primo test è stata la mia mano) così chiare e limpide scorrere in maniera fluida seguendo il movimento che facevo fare al microscopio mi ha riempito di entusiasmo.

Mai avrei pensato da ragazzo di poter registrare immagini provenienti da un microscopio con tale facilità.

Pensate che nei piccoli schemi di spiegazione viene mostrato un I BOOK che viene usato come “Stazione di educazione scentifica portatile” per l’insegnamento ai ragazzi.

Il Software
C’é il software con i driver solo per Mac, l’installazione é semplice e funziona subito. Ho dovuto solo disabilitare le estensioni di altre periferiche cattura video (vedi web cam), i cui software vedevano comunque anch’essi le immagini provenienti dal microscopio.

Il software REEL-EYES permette di scattare foto ed anche di registrare filmati.
La risoluzione ha diversi livelli di regolazione 7 per essere precisi, arrivando fino a 640×480. Permette anche di registrare una traccia audio.
Si potrebbe quindi oltre che creare un filmato di un qualche microparticolare inserire un commento sonoro recante alcune spiegazioni.

Le regolazioni video non sono molte c’é la regolazione del canale Rosso, Verde, Blu e della gamma oltre alla possibilità di lasciar fare tutto al software in automatico. I biologi esperti di photoshop andranno a mille.

Nel mio primo tentativo di analizzare la cute della mia mano ho dovuto regolare i 3 canali alla massima esposizione per vedere qualcosa in quanto appoggiando il microscopio (che ha la forma di un piccolo fon a stilo) veniva a mancare, nel punto ove c’é la lente una sufficente luminosità.

L’immagine comunque risultante é veramente buona, nitida ed affascinante con la lente 50x.

Non l’ho ancora testato con i supporti e la lente 200x, ma guardando le foto nel loro sito ritengo che questo microscopio , pur non essendo certamente professionale sia ,per le sue doti trasportabilità e facilità d’impiego, uno strumento educational sicuramente efficace ed interessante, anche per chi ha l’hobby della biologia “casalinga”

Dove trovarlo

il produttore é : http://www.scalarscopes.com/
la pagina dedicata al dispositivo é questa.

mentre il rivenditore al quale mi hanno appoggiato é il seguente:
School Technology Resources
P.O. Box 1576
Los Gatos CA
95031 USA

nella persona (gentile e veloce nelle risposte) di Charles Winegarden [email protected]

I prezzi :
Il kit educational da me acquistato e qui sopra descritto mi é costato : $ 895
il trasporto via DHL (consegna in 5 gg) $ 101,15
Dogana Italiana Lit.419,390
C’é un Kit senza borsa, supporto metallico e lampada a $695.

Marco Boranga

Offerte Speciali

Amazon sconta il Magic Mouse 2 del 25%: solo 65 euro

Magic Mouse 2 su Amazon al prezzo migliore di sempre: solo 58,99 euro

Su Amazon il Magic Mouse 2 è ancora in sconto. Ora lo pagate addirittura meno di 65 euro.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,664FansMi piace
94,043FollowerSegui