HomeMacityFuturoscopioA New York iMac da 550 MHz e G4 da 750 MHz?

A New York iMac da 550 MHz e G4 da 750 MHz?

Secondo il sito dedito alle indiscrezioni IBM potrebbe cominciare a consegnare i primi esemplari alle terze parti entro sei settimane. Se la notizia fosse vera potrebbe diventare possibile per Apple consegnare CPU a 600 MHz entro la metà  del mese di giugno.
In realtà  , come è sempre stato, a giugno i primi ad avere i chip saranno i produttori di upgrading che a differenza di Apple sono disposti a pagare un prezzo extra per consegnare prodotti più veloci di quelli disponibili dalla casa madre. La società  di Cupertino, normalmente, manda i produzione macchine con i nuovi chip a distanza di un paio di mesi dalla loro reale disponibilità  sul mercato.
Questo vuole dire che le prime CPU a montare un processore da oltre 500 MHz le vedremo solo nel corso del mese di agosto. Se così sarà  è possibile ipotizzare una nuova linea di iMac da 500 e 550 MHz nel contesto dell’Expo e con essi, per non offuscare le macchine Pro, potrebbero arrivare anche i G4 da 700 o 750 MHz.
Previsioni azzardate? Forse. Ma se fossero vere ci sarebbe da sospettare che la revisione B degli iMac slot loading, prevista da molti per il mese di aprile o maggio, potrebbe o anticipare o essere cancellata.

Offerte Speciali

Bozza automatica

Meglio del Prime Day, gli iPad Pro M1 da 11″ sono al minimo

iPad Pro 11" M1 2021 è in sconto su Amazon. Li comprate ai prezzi migliori dell'anno
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial