Addio Chromecast Audio, Google non la produrrà più

Google dice addio, dopo oltre 3 anni dal lancio, avvenuto nel settembre del 2015, a Chromecast Audio: probabilmente la colpa è dei nuovi speaker smart.

chromecast audio

Google dice addio, dopo oltre 3 anni dal lancio, avvenuto nel settembre del 2015, a Chromecast Audio. L’accessorio, indispensabile fino a qualche mese fa, è probabilmente divenuto obsoleto nel nuovo panorama di altoparlanti smart di Google, che godono già della funziona Chromecast integrata.

Chromecast Audio nasceva dall’idea di rendere smart qualsiasi altoparlante bluetooth, o impianto Hi Fi non dotato di alcuna connessione a internet. Google ha cessato la produzione dell’accessorio, ma non il supporto software, che attualmente continuerà a pieno regime, permettendo dunque il normale utilizzo della periferica.

Sullo store Google ufficiale non è più disponibile alla vendita, mentre su altri store mondiali è in offerta a 15 dollari. Alle domande degli utenti Google ha risposto in modo chiaro ed esplicito, facendo riferimento a una vasta gamma di prodotti audio, che di fatto hanno rimpiazzato le Chromecast Audio.

chromecast audio

E’ comunque un peccato, perché rimane un accessorio indispensabile, o comunque utile e versatile, per chiunque volesse trasformare un altoparlante bluetooth in una periferica connessa, controllabile, oltre che da smartphone, anche tramite assistente vocale Google.

E’ possibile che i prossimi altoparlanti Google offrano la connettività jack da 3,5 mm, come avviene oggi sugli smart speaker Alexa. Questa possibile novità consentirebbe di collegare speaker bluetooth agli altoparlanti smart, rendendoli dunque a loro volta connessi e controllabili tramite assistente vocale.