Home Macity Curiosità Apple chiede ai dipendenti donazioni per ricostruire Notre-Dame

Apple chiede ai dipendenti donazioni per ricostruire Notre-Dame

Per la ricostruzione di Notre Dame Apple, per ora, fa ricorso alla generosità dei dipendenti. In attesa di capire in che cosa consisterà il “contributo” diretto della società, Cupertino avrebbe inviato nelle scorse ore ai suoi lavoratori che risiedono in Francia un sollecito a creare un fondo comune all’interno del quale versare le donazioni.

Come accennato il 16 aprile, il giorno successivo al devastante rogo che ha distrutto in parte uno dei monumenti simbolo della città, Tim Cook aveva promesso un contributo di dell’azienda ma senza svelare in che cosa esso consisterà, questo mentre varie aziende hanno già promesso numerose donazioni oppure attrezzature e altro materiale necessario per la ricostruzione della cattedrale. Tra gli altri la Heritage Foundation, un’organizzazione privata che lavora per salvaguardare e promuovere il patrimonio francese aveva predisposto una piattaforma di donazione, indirizzata a quanti volevano (prima dell’incendio) contribuire ai lavori di ristrutturazione. Dopo l’incendio, la piattaforma si è trasformata in una iniziativa per sostenere la ricostruzione. Per procedere con la donazione è necessario compilare un apposito modulo e scegliere la cifra da donare. Una volta completato il procedimento di si riceve una ricevuta fiscale.

A questo proposito un dipendente di Apple, riferisce il francese Macg, sarebbe rimasto perplesso dalla concomitanza del fatto che in un clima di mobilitazione generale e mentre ancora non si sa che cosa farà Apple, dall’altra parte la Mela chiede ai dipendenti di dare per primi un contributo. In passato, per altri tragici eventi, oltre alle donazioni dei dipendenti, Apple ha offerto una propria consistente somma oppure raddoppiato ti tasca propria le cifre offerte dei dipendenti. Sarà così anche questa volta oppure il sostegno di Apple per Notre Dame sarà il sostegno dei dipendenti per Notre Dame?

Ricostruzione di Notre-Dame, Apple sta raccogliendo le offerte dei dipendenti

Offerte Speciali

Come acquistare MacBook Air M1 a rate su Amazon con carte ricaricabili

Mac Book Air M1 256 GB ancora al minimo storico, 899 €

Il modello di MacBook Air M1 nella versione grigio siderale con disco da 256 GB torna al minimo su Amazon. A 899 Euro. Prezzo più basso mai raggiunto con sconto del 19%.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,973FollowerSegui