fbpx
Home Macity Futuroscopio Apple Pencil 2 offrirà più funzioni di mouse e trackpad, gesture incluse

Apple Pencil 2 offrirà più funzioni di mouse e trackpad, gesture incluse

[banner]…[/banner]

Il futuro di Apple Pencil e di una possibile Apple Pancil 2 è scritto in un brevetto recentemente depositato dal Apple presso l’U.S. Patent and Trademark Office, all’interno del quale viene mostrata la tecnologia dei sensori tattili che potrebbe incorporare la prossima generazione della penna.

In base a quanto si evince dalla documentazione, tali componenti potrebbero essere in grado di determinare la posizione delle dita dell’utente, e questa informazione sarebbe interpretata dal sistema per convertire i tocchi sullo schermo in controlli più specifici. Basti pensare al diverso modo con cui si impugnano la matita ed il pennello per comprendere uno dei tanti vantaggi di una simile tecnologia, che sarebbe di fatto in grado di alternare il giusto tratto in base alla modalità di impugnatura della Apple Pencil.

Apple Pencil 2

Il brevetto descrive diverse versioni del dispositivo, una delle quali farebbe uso di alcuni elettrodi installati intorno al corpo dello stilo che migliorerebbero la precisione nel rilevamento del tocco. I sensori sarebbero inoltre in grado di rilevare quando l’utente sta ruotando lo stilo su due dita rapportandolo alla posizione della penna. Questo particolare movimento potrebbe ed esempio eseguire specifiche funzioni come la rotazione di un oggetto tridimensionale mostrato sul display oppure gestire il semplice zoom-in e out.

Apple Pencil 2

La tecnologia abiliterebbe anche delle gesture da eseguire direttamente su Apple Pencil 2. Per esempio, una strisciata del dito lungo il corpo dello stilo verso l’alto o verso la punta potrebbero controllare la finestra di un’applicazione, ad esempio per lo scorrimento, ad emulare i controlli touch del Magic Mouse o più semplicemente quelli della classica rotella dei mouse. Il futuristico pennino sarebbe in grado di riconoscere anche la forza esercitata sul corpo della penna. Come una sorta di 3D Touch, si potrebbe ad esempio pensare di stringere con più decisione il dispositivo per richiamare qualche specifico controllo su schermo o, ancora, migliorare la precisione del tratto. I sensori, ovviamente, sarebbero in grado anche di riconoscere se la penna è impugnata con la mano sinistra oppure con la destra, adeguando i controlli di conseguenza.

Il brevetto non fa alcun cenno alla Apple Pencil ma, come normalmente accade in questi casi, semplicemente generalizza il discorso descrivendo le caratteristiche di uno “stilo con sensori touch”. Non c’è quindi la conferma che si tratti proprio della Apple Pencil (magari la versione 2?) né che tutte queste novità possano effettivamente diventare realtà all’interno di un prodotto pronto per essere commercializzato. Per ora è stata brevettata soltanto la tecnologia, che sicuramente estende i confini di quello che, con Apple Pencil, è già un ottimo dispositivo di input per device touchscreen.

Apple Pencil 2

Offerte Speciali

Apple Watch 5 GPS+Cellular, sconto su Amazon

Su Amazon Apple Watch 5 con rete cellulare è in sconto. La versione alluminio rosa a quasi 45 euro in meno del prezzo di mercato
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,431FansMi piace
95,286FollowerSegui