fbpx
Home Macity Mac OS X Apple rilascia la nuova beta pubblica di macOS Big Sur

Apple rilascia la nuova beta pubblica di macOS Big Sur

Apple ha lanciato oggi una nuova beta del prossimo aggiornamento di macOS Big Sur, questa volta indirizzata ai beta tester pubblici, consentendo così ai non sviluppatori di provare il software prima del suo rilascio atteso per questo autunno. La terza versione beta per i tester pubblici arriva due settimane dopo la seconda beta e pochi giorni dopo il lancio della sesta beta agli sviluppatori.

I beta tester che si sono iscritti al programma di beta testing di Apple possono scaricare la beta di macOS Big Sur tramite il meccanismo di aggiornamento del software nelle Preferenze di Sistema dopo aver installato il profilo appropriato. Sebbene etichettata come la sesta beta, questa è la terza che Apple rilascia ai beta tester pubblici.

Gli utenti Mac che desiderano far parte del programma di beta testing di Apple possono registrarsi al sito Web beta, che offre agli utenti l’accesso alle beta di iOS, macOS, watchOS e tvOS. I potenziali beta tester dovrebbero fare un backup completo del proprio sistema prima di installare ‌macOS Big Sur‌ e potrebbe non essere saggio installare l’aggiornamento su una macchina principale considerando che le beta possono essere instabili.

macOS Big Sur introduce un design raffinato e in stile iOS per il sistema operativo macOS, con modifiche al design delle finestre, alla tavolozza dei colori, alle icone delle app, ai suoni di sistema, e a barre dei menu e barre laterali.

L’aggiornamento porta il Centro di controllo sul Mac per la prima volta, fornendo un accesso più rapido ai controlli di sistema per il volume, la luminosità della tastiera, quella  dello schermo, connessione Wi-Fi e altro ancora.

Un Centro notifiche aggiornato include notifiche più interattive e widget riprogettati che rispecchiano i nuovi “widget” in iOS 14. Inoltre, le notifiche sono ora raggruppate per app e l’utente può personalizzare i “widget” da visualizzare.

Safari ha una nuova pagina iniziale personalizzabile, traduzione integrata e una funzione di rapporto sulla privacy che  consente di sapere quali tracker vengono utilizzati da ciascun sito Web per tracciarti sul Web. Esiste una nuova categoria per le estensioni del Mac App Store e ora si potranno controllare i siti specifici con cui le estensioni possono lavorare, così da avere una maggiore privacy.

L’app Messaggi per Mac è stata revisionata per renderla più in linea con l’app Messaggi per iOS. La ricerca universale dei messaggi è stata migliorata  per facilitare la ricerca di vecchie conversazioni, foto, collegamenti e altro ancora.

Anche l’app Mappe è stata riprogettata in macOS Big Sur, che adesso aggiunge il supporto per Look Around, mappe indoor, guide e aggiornamenti ETA da condividere, e può essere utilizzata per generare percorsi per bici e percorsi con fermate di ricarica per veicoli elettrici, che possono essere inviati ad un iPhone. Ci sono anche aggiornamenti più piccoli per le app Foto, Musica e Casa.

Sulle pagine di Macitynet abbiamo parlato di macOS Big Sur in diversi articoli: tutto quello che c’è da sapere è in questo approfondimento. In questo articolo le novità della modalità scura, invece per una visita guidata rimandiamo a questa fotogalleria. Le novità in arrivo in Safari 14 per Mac e iOS 14 sono descritte in questo articolo.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di iPhoneiPad e Mac sono disponibili ai rispettivi collegamenti. Tutto quello che c’è da sapere sulle prossime versioni di iOS 14iPadOS 14macOS Big Sur e Apple Watch 7 è riassunto negli approfondimenti di macirtynet ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 256 GB Cellular al minimo su Amazon: 1064 €

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 256 GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1064 euro, quasi il 10% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,795FansMi piace
93,848FollowerSegui