Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple sta eliminando dai suoi negozi il personale dedicato alle aziende?

Apple sta eliminando dai suoi negozi il personale dedicato alle aziende?

Apple starebbe eliminando dai suoi store al dettaglio varie figure professionali che finora si occupavano di rapporti e attività dedicati alle aziende, una mossa che lascia intendere l’intenzione di usare un diverso approccio nei confronti del settore enterprise. Stando a quanto riferito da una fonte al sito MacRumors, nei negozi Apple Store non sono presenti più le figure di Business Managers, Business Events Leads, Events Coordinators o Events Leads. All’inizio di questa settimana i responsabili alla guida dei negozi avrebbero informato i lavoratori della novità e dalla sezione del sito Apple dedicata alle opportunità di lavoro non è più in effetti elencata la posizione di “Business Manager”.

Alle persone colpite dai tagli negli USA sarebbe stato offerto un lavoro con una posizione inferiore o, in alternativa per chi non vuole accettare, due mesi di buonuscita. La fonte che ha riferito del taglio del personale avrebbe indicato perplessità nella scelta spiegando che i Business Manager sono responsabili fino al 20% delle vendite complessive nei negozi.

“Questi consulenti hanno rapporti consolidati con piccole e medie imprese nei rispettivi mercati”, ha spiegato la gola profonda di Macrumors parlando di “posizioni lavorative molto specializzate” non sempre comprese da chi guida i negozi al dettaglio, persone che non hanno esperienze nel settore del commercio interaziendale (vendite Business-to-business). “I quadri esistenti, senior manager, store leader e market leader, non hanno dimestichezza con la complessità dei cicli di vendita insita nelle relazioni B2B”, evidenziando un potenziale impatto rilevante nell’attività dedicata all’impresa.

La scelta di Apple potrebbe essere dettata dall’intenzione di intraprendere iniziative differenti nell’ambito business, con personale dedicato che spiega come usare iPhone, iPad e Mac dentro e fuori l’ufficio, come integrare i dispositivi di Cupertino nella rete aziendale, trovare app fondamentali per produttività e processi aziendali e così via. In alcuni ambiti verticali, Apple si avvale ad esempio della collaborazione di IBM con la quale dal 2014 ha avviato una collaborazione esclusiva con una offerta di assistenza e supporto creata ad hoc per soddisfare le esigenze delle aziende.

apple aziende

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,808FollowerSegui