fbpx
HomeSconti specialiApple al 3,6% negli USA

Apple al 3,6% negli USA

Forte balzo in avanti della quota percentuale di mercato di Apple durante il quarto fiscale concluso a marzo. Secondo alcuni dati forniti dalla società  d’€™indagine Merril Lynch Cupertino sarebbe riuscita a conquistare negli USA il 3,6% delle vendite, un intero punto percentuale in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Steven Milunovich, che ha redatto l’€™indagine, ritiene che il dato sia ‘€œun solido elemento d’€™evidenza che l’€™effetto volano prodotto da iPod sta cominciando a manifestarsi’€. I maggiori vantaggi sarebbero prodotti dalla vendite delle macchine di fascia entry level più che dai PowerMac. Apple venderebbe, infatti, ancora i Mac mini e, in vista di un rinnovo ormai prossimo, vederà  altrettanto bene anche gli iMac. I PowerMac, è il parere di Milunovich, sono destinati ancora a calare nella loro percentuale sul totale. Attualmente rappresentano il 22% del mix di Apple, ma in futuro scenderanno ancora di qualche punto.

Milunovich, in ogni caso, è tra coloro che elogia l’€™aggiornamento delle macchine professionali di mercoledì grazie al quale si può ‘€œavere di più a meno’€, ma gli acquirenti che arrivano ora alla piattaforma, sceglieranno molto probabilmente Mac mini o iMac G5.

Milunovich, come accennato, è tra coloro che reputano ormai molto prossimo il lancio di nuovi iMac e nuovi eMac. Questo avverrà  per massimizzare le potenzialità  di Tiger e raccogliere il frutto, in termini di vendite, che è in grado di portare il sistema operativo preinstallato sulle nuove macchine.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial