HomeNewsApple cresce in Europa e Giappone

Apple cresce in Europa e Giappone

Secondo IDC, International Data Corportation, i computers Mac in Germania lo scorso anno hanno venduto ad un ritmo fino a tre volte superiore rispetto a quello del’anno precedente. Tra ottobre e dicembre del 98, si legge in un articolo di MacWelt, Apple aveva immesso nei canali 39.961 CPU che sono diventate 62.500 nello stesso arco di tempo del 1999. Le vendite nei desktop sono passate da 36.401 a 48.126 e nei portatili, dove si è notato l’effetto iBook, sono passate da 3.500 to 14.125 con un incremento, appunto, del 300%. In Germania Apple continua a detenere l’ottavo posto con il 3,3% nei deskop e con il 5,4% nei portatili.
Ricordiamo che anche in Italia, nonostante non siano a disposizione dati precisi, Apple ha compiuto un notevole salto avanti rispetto all’anno precedente. In questo caso stime credibili parlavano di un incremento consistente in particolare grazie alle vendite attraverso i nuovi canali, di iMac e di iBook. Le prevendite del portatile di fascia bassa avevano, ad esempio, superato quelle che avevano contraddistinto il lancio di iMac lo scorso anno.
Intanto buone notizie giungono anche dal Giappone. I computer con la Mela hanno totalizzato vendite per 639.000 unità  contro le 407.000 del 1998. Grazie a questa prestazione la percentuale di mercato di Apple è salita a 5,6%, una prestazione che le ha consentito di superare Hitachi. A sua volta, però, Sony ha superato (in gran parte grazie a Vaio) Apple balzando dal 3,8% al 6,8%. Così la sesta posizione in classifica dello scorso anno è restata immutata. Al primo posto in Giappone resta il colosso locale NEC con il 22,2% (lo scorso anno era al 27,2%) seguita da Fujitsu con il 20,3%(23,1% nel 98). IBM è terza con il 10,1% (10,4% nel 98) e quarta è Toshiba con il 7,2 (7,0 nel 1998). Compaq è settima e Dell ottava.

Offerte Speciali

Come acquistare MacBook Air M1 a rate su Amazon con carte ricaricabili

Mac Book Air M1 256 GB: sconto a 994,65 Euro

Il modello di MacBook Air M1 nella versione oro con disco da 256 GB è in offerta su Amazon. A 965,99 Euro. Il minimo mai raggiunto su Amazon.
Articolo precedenteVirex compatibile con MacOs 9
Articolo successivoMacOs/2: chi l’ha visto?
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial