Home Macity AggiornaMac Apple rilascia anche Mac OS X 10.3 Server: i dettagli

Apple rilascia anche Mac OS X 10.3 Server: i dettagli

La versione Server di Mac OS X Server versione 10.3 “Panther”, la release più avanzata del suo sistema operativo Unix-based con oltre 150 nuove funzionalità , èstata resa disponibile contemporaneamente a Panther, il 24 Ottobre.

Panther Server integra importanti software open source e open standard, con tool di gestione facili da utilizzare che rendono semplice il deployment di popolari soluzioni open source per client Mac, Windows e Linux.

Le nuove funzionalità  includono un rivoluzionario tool Server Admin che rende semplice per gli amministratori il set up e la gestione del software open source integrato in Mac OS X; Open Directory 2, per l’hosting di directory LDAP e servizi di autenticazione Kerberos scalabili; Samba 3, per login e supporto delle Home Directory per client Windows, nonché l’application server Jboss, per utilizzare potenti applicativi J2EE.

“Con oltre 150 nuove funzionalità , Panther Server rappresenta per noi il più importante lancio di una versione Mac OS X Server,” ha affermato Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Product Marketing di Apple. “Panther Server combina le soluzioni più popolari del mondo open source con gli innovativi tool di gestione per creare i server più potenti e facili da utilizzare per utenti Mac, Windows, e UNIX.”

Apple è la prima grande azienda a rendere disponibile sul mercato un sistema operativo server con Samba 3, l’ultima versione del famoso progetto open source che fornisce servizi file e di stampa affidabili e di alta qualità  ai client Windows.

Da oggi gli utenti Windows possono autenticarsi con Panther Server direttamente dalla finestra di login di un PC. Panther Server può inoltre archiviare le home directory Windows e supporta i profili di roaming Windows. Integrando alla perfezione Samba 3 in Open Directory di Apple, Panther Server facilita l’accesso dell’utente al proprio account da qualunque postazione, sia Mac che Windows.

Inoltre, il nuovo tool Server Admin semplifica per ogni amministratore di sistema il set up, la gestione e il controllo del set completo di servizi integrati in Panther Server. Per esempio, con solo un paio di clic, i clienti possono implementare OpenLDAP e Kerberos per directory e autenticazione, Samba per il supporto Windows, Postfix per le email e Apache per l’ hosting di siti web.

Gli altri servizi di rete basati su standard in Panther Server, pensati per gli ambienti multipiattaforma, includono Open Directory 2 un robusto server LDAP e Kerberos (per directory e autenticazione) basato su OpenLDAP, Berkeley DB e Kerberos KDC di MIT, per scalabilità  e sicurezza di alto livello.

Un nuovissimo server di posta interamente riprogettato utilizzando il progetto open source Postfix SMTP e utilizzando Cyrus per servizi IMAP e POP, fornisce un’architettura aperta per l’integrazione con soluzioni anti-spam e anti-virus, inoltre supporta il protocollo SSL per la protezione degli e-mail.

Ma non è tutto: un nuovo server VPN integrato supporta client Mac OS X, Windows o UNIX utilizzando i protocolli di tunneling PPTP e L2TP.

Panther Server include una versione aggiornata di Apache, il server web più diffuso al mondo, nonché Apache Torncat e Apache Axis per la creazione di potenti servizi web.

Prezzi e disponibilità 
Mac OS X versione 10.3 Panther Server sarà  disponibile a partire da Venerdì 24 ottobre presso i rivenditori autorizzati Apple al prezzo suggerito ai rivenditori di 579 Euro (IVA inclusa) per l’edizione 10 client e 1.149 Euro (IVA inclusa) per l’edizione client illimitati.

I visitatori dell’ Apple Store (www.apple.com/italystore) possono prenotare le copie a partire da oggi.
Prezzi Volume e di Manutenzione sono disponibili da Apple. Il pacchetto per l’aggiornamento standard MAC OS è disponibile per tutti i clienti che acquistano l’8 Ottobre o in data sucessiva un nuovo Xserve che non abbia un Panther Server incluso e per i clienti che acquistano il prodotto Mac OS X Server versione 10.2 l’8 Ottobre ad un prezzo di trasporto e gestione di 30 Euro Iva Inclusa.

Panther Server lavora insieme ad Xserve, il potente Server rack di Apple ed è studiato per poter funzionare sui computer Power Mac G5, G4 e G3 con un minimo di 128MB RAM di memoria, 4GB di spazio disco disponibile e USB integrata.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,823FollowerSegui