HomeMacityAggiornaMacApple rilascia "Motion" un altro tassello nella strategia Video Professionale

Apple rilascia “Motion” un altro tassello nella strategia Video Professionale

apple motion

Motion fornisce animazione interattiva di testo, grafica e video con anteprima istantanea di molteplici filtri ed effetti particellari e introduce i “Behaviors” (40 comportamenti personalizzabili) che permettono agli artisti movimenti dall’andamento naturale al testo e alla grafica come la gravità  se l’uso di complessi Keyframe: ci sono 4 tipi di comportamenti, basic, text, simulation e parameter.

E’ possibile anche il controllo frame by frame con controlli Bezier o B-spline.

I pannelli dell’interfaccia di Motion, chiamati “Dashboard” forniscono all’utente palette flottanti semitrasparenti con gli strumenti e i controlli dei parametri degli oggetti che vengono animati sullo schermo, il controllo interattivo e la preview istantanea permettono la gestione in tempo reale delle animazioni consentendo sperimentazioni continue.

Le “Gestures”, che sono 25, permetto all’utente di focalizzare il processo creativo piuttosto che cercare comandi su tastiera e menu. In pratica si hanno a disposizione delle macro che permettono di gestire livelli, filtri, comportamenti, maschere ed oggetti tutti insieme all’interno di un progetto.

Si possono usare i plugin di After Effects e sono disponibili 90 filtri accelerati per l’applicazione e la modifica in tempo reale incluso PrimatteRT di Phothron per realizzare facilmente un chromakey elettronico.

Motion Apple video software

Il programma dispone anche di template già  pronti progettati per applicazioni come sigle televisive per news, intrattenimento, video eventi, presentazioni aziendali e menu in movimento per DVD. I template si possono personalizzare e si possono copiare e incollare elementi singoli per per crearne di nuovi.
I preset per gli stili di testo, colori sfumati e particelle per pioggia, fumo e fuoco, permettono di creare un look particolare con facilità  e velocità .

per girare richiede un G4 con processore 867MHz o superiore
– 512 MB di Ram, Mac OS X 10.3.3
– una delle seguenti schede grafiche:
— NVIDIA GeForce FX 5200 Ultra
— ATI Mobility Radeon 9600
— ATI Radeon 9600 Pro
— ATI Radeon 9700 Pro
— ATI Radeon 9800 Pro
– 10GB di spazio hard disk per l’installazione
– DVD drive per l’installazione

Il sistema raccomandato è ovviamente:
– Dual 2GHz Power Mac G5
– 4GB di RAM o più
– Mac OS X v10.3.3 o superiore
– ATI Radeon 9800 Pro

Nei prossimi metteremo in linea una recensione dettagliata del software.

Offerte Speciali

CyberMonday arrivano gli iPhone 13 Pro in pronta spedizione

iPhone 13 Pro Max, minimo storico a 1329€ per la versione da 256 GB

Su Amazon il top degli iPhone 13 Pro, il 13 Pro Max da 256 TB scende al minimo. Risparmiate 80€
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,931FollowerSegui