fbpx
Home iOS Apple invia la prima beta di iOS 13.7 con nuovo sistema di...

Apple invia la prima beta di iOS 13.7 con nuovo sistema di notifica COVID-19

Apple ha rilasciato oggi la prima beta dell’imminente aggiornamento iOS 13.7 agli sviluppatori per introdurre nuove opzioni di notifica dell’esposizione COVID-19. Grazie a questa novità sarà possibile abilitare le notifiche per il tracciamento COVID-19 a livello di sistema, che dunque avviserà l’utente della disponibilità dell’app nel proprio paese. Quest’ultima dovrà comunque essere installata sul dispositivo.

Questa beta di iOS 13.7 arriva più di un mese dopo il rilascio di iOS 13.6 , che ha introdotto Car Keys e le funzionalità audio in Apple News+. La versione beta di iOS 13.7 può essere scaricata dall’Apple Developer Center o tramie aggiornamento OTA per chi ha installato il profilo sviluppatore appropriato.

Secondo le note di rilascio di Apple, la versione beta di iOS 13.7 consente agli utenti di aderire al sistema NotExposure Notification‌ senza la necessità di scaricare un’app che supporti tale funzionalità, meccanismo che troverà spazio su iOS 14.  In altre parole, in questa beta, così come su 14‌, c’è un interruttore “Attiva notifiche di esposizione” che consentirà agli utenti di sapere se la funzione è disponibile nel proprio paese, stato o regione tramite un’app di tracciamento dei contatti.

Apple invia la prima beta di iOS 13.7 agli sviluppatori con il nuovo sistema di notifica COVID-19

L’utilizzo delle notifiche di esposizione continua a richiedere un’app e Apple afferma che la disponibilità del sistema dipende ancora dal supporto dell’autorità sanitaria pubblica locale, anche se iOS 13.7 rende più facile capire se un’app è disponibile per il proprio luogo di residenza. Aggiunge anche una sezione dedicata “Notifica di esposizione” all’interno dell’app di sistema Impostazioni, invece di seppellire la funzione nella sezione Privacy delle.

Nel frattempo, come ricorda anche macrumors, Apple ha anche rilasciato una nuova beta di iPadOS 13.7; da notare che su iPad non è supportata la funzionalità ‌Exposure Notification‌, e dunque si tratta di un upgrade che si concentra su correzioni di bug e miglioramenti delle prestazioni di sistema.

Considerando che siamo ormai a inizio di settembre, probabilmente sarà l’ultimo aggiornamento prima del rilascio di iOS e iPadOS 14. In ogni caso, a differenza degli altri anni, Cupertino potrebbe posticipare leggermente il rilascio dei nuovi iPhone 12 e così posticipare anche la distribuzione delle prossime release dei sistemi operativi mobile.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di iPhoneiPad e Mac sono disponibili ai rispettivi collegamenti. Tutto quello che c’è da sapere sulle prossime versioni di iOS 14iPadOS 14macOS Big Sur e Apple Watch 7 è riassunto negli approfondimenti di macirtynet ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Su Amazon tornano gli Airpods e sono ancora apprezzo minimo: 138,99€

Airpods 2 ad un prezzo “cinese”: 110,69 euro. È il più basso di sempre!

Su Amazon gli AirPods 2 scendono al minimo storico: solo 110,69 euro, il prezzo di discrete cuffiette cinesi
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,704FansMi piace
93,887FollowerSegui