BlackBerry apre un centro di ricerca dedicato alle auto a guida autonoma

Soluzioni hi tech per le auto connesse e sistemi per la guida autonoma. Dopo l'addio agli smartphone BlackBerry vuole dedicarsi al mondo delle auto proponendo proprie tecnologie per le vetture a guida autonoma.

La canadese BlackBerry apre un centro di ricerca dedicato allo sviluppo delle auto a guida autonoma con il quale proporrà tecnologie da integrare nel vano motore dei veicoli in questione. L’azienda ha venduto i diritti del brand legato alla telefonia ai cinesi di TCL e sta da tempo dedicando attenzione a QNX, il sistema operativo real-time scelto da alcuni produttori per rendere più sicure le auto connesse.

Dopo aver tentato di presentato smartphone con sistema operativi basati su QNX, BlackBerry, con l’esplosione sul mercato di sensori, videocamere e altri dispositivi a bordo delle auto, ha deciso di focalizzarsi sulle modalità di interazione dei software nei sistemi embedded.

Sebastian Fischmeister, professore associato dell’Università di Waterloo che ha lavorato con QNX dal 2009, spiega che l’azienda vuole fornire l’infrastruttura che consentirà di creare algoritmi di alto livello e acquisire in modo affidabile dati dai sensori.

Lo scorso mese BlackBerry e i team di ricerca universitari hanno ottenuto il via libera per testare veicoli Ford con funzionalità di guida autonoma sulle strade pubbliche dell’Ontario. L’azienda ha anche siglato un contratto per lavorare direttamente con la casa automobilistica di Detroit che entro il 2021 dovrebbe portare la nascita di auto “intelligenti” che consentiranno di avere sistemi di guida completamente autonomi.

QNX è una piattaforma già molto utilizzata dai produttori a bordo delle vetture (es. come sistema per l’’infotainment). Si calcola che questa soluzione è diffusa su un parco veicoli globale di circa 60 milioni di autovetture (incluse, quelle prodotte da Ford).

In Canada Apple ha un ufficio nel sobborgo di Kanata a Ottawa, a circa cinque minuti da QNX. La Casa della Mela ha reclulato vai ex dipendenti QNX per la loro esperienza nello sviluppo di componenti fondamentali di un sistema operativo e funzionalità di risparmio energetico. Nel sito di QNX, Apple è indicato come uno dei “partner strategici” nel settore automobilistico. La Mela sfrutta QNX per Carplay, la tecnologia che consente di portare sul display della macchina le funzioni dell’iPhone.

partner QNX