Blu-ray nei portatili di Dell

Dell lancia un portatile con lettore e masterizzatore Blu-ray. E' l'inizio della popolarizzazione dello standard sostenuto da Sony e al quale ha dato la sua adesione anche Apple.

Il Blu-ray sbarca nei computer di Dell. Una macchina con un drive compatibile con il nuovo standard ad alta definizione è stata presentata ieri dal produttore di Round Rock. Si tratta di un laptop di fascia alta, con processore Core 2 Duo T7600G da 2,33 Ghz, scheda grafica GeForce 7950 GTX con 512MB di Vram.

Le dotazioni hardware del XPS M1710, questo il nome del portatile, sono accompagnate, come accennato, da un drive capace di leggere e scrivere dischi Blu-ray con capacità  fino a 50 Gb, più di cinque volte la capacità  di un Dvd tradizionale a doppio strato.

Il lancio di un portatile Dell con supporto a Blu-ray, uno standard a cui ha dato la sua adesione anche Apple, deve essere considerata una tappa importante per il formato sostenuto principalmente da Sony. Dell è infatti il principale produttore americano di computer e può contribuire al successo dello standard in maniera determinante. Per altro verso, nonostante il laptop si collochi su un target di mercato molto alto (il costo è di 3700$), la disponibilità  di un computer portatile di Dell con drive Blu-ray è un chiaro segnale dell’€™inizio della sua diffusione in prodotti a larga diffusione.

Il portatile con Blu-ray per ora non è ancora disponibile sulla versione italiana dello store on line di Dell.