fbpx
Home News Buongiorno: mi dà  23.000 iBook?

Buongiorno: mi dà  23.000 iBook?

Apple ha reso noto l’accordo siglato con le scuole pubbliche di Henrico County (Virginia) sulla base del quale verranno distribuiti nel distretto 23.000 nuovi iBook. Questa iniziativa darà  la possibilità  a tutti gli insegnanti e studenti delle scuole medie inferiori e superiori di utilizzare un computer portatile personale: l’obiettivo finale è quello di dotare di un iBook ogni insegnante e ogni studente del distretto .”Si tratta del più imponente ordine di computer portatili destinati all’istruzione mai avvenuto”, ha dichiarato Steve Jobs, il CEO di Apple. “Apple è entusiasta all’idea di affiancarsi alle scuole pubbliche di Henrico County per sostenere la loro rivoluzionaria iniziativa: solo quando ogni studente ed ogni insegnante avranno la possibilità  di utilizzare un computer portatile con connettività  wireless, l’apprendimento potrà  andare ben oltre l’aula scolastica”.”Studenti, insegnanti, genitori e l’intera comunità  avranno finalmente la possibilità  di usufruire quotidianamente dei migliori strumenti tecnologici esistenti al mondo”, ha dichiarato il dottor Mark Edwards, sovrintendente delle scuole pubbliche di Henrico County. “Abbiamo scelto gli iBook di Apple perché l’esperienza diretta ci ha dimostrato che supportare altre piattaforme è significativamente più oneroso. Il nuovo iBook di Apple è il computer attualmente sul mercato che fornisce le risposte più soddisfacenti alle nostre esigenze educative”.Secondo International Data Corp. (IDC), società  leader nel settore della ricerca di mercato, nello scorso anno Apple è stata la società  leader negli Stati Uniti per quanto riguarda la fornitura di computer portatili nel settore scolastico. Nel 2000, Apple ha conquistato il 18,2% del mercato statunitense dei computer portatili destinati al settore scolastico ed ha messo a segno, rispetto ai diretti concorrenti, il maggiore incremento nelle vendite destinate a questo settore. Dal 1999 al 2000, l’incremento delle vendite di computer portatili nel mercato education degli USA è stato del 37%, oltre il doppio di quello dei desktop (15%). IDC prevede che nel 2001 il tasso di crescita dei computer portatili destinati al mercato education statunitense arriverà  addirittura a superare quello dei desktop.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,985FansMi piace
93,611FollowerSegui