Home Macity Futuroscopio Come si registra la TV in alta definizione

Come si registra la TV in alta definizione

Negli Stati Uniti esiste da poco tempo (dal primo aprile scorso) il diritto di ogni abbonato ai canali via cavo televisivi di richiedere ed ottenere dall’operatore cable un dispositivo di registrazione digitale con porta FireWire, a quel punto bastano due software gratuiti come VLC – VideoLan Client (7 MB) e VirtualDVHS (305 KB, già  parte di FireWire SDK se siete sviluppatori Apple, si tratta di una versione ancora alpha) e ognuno può registrare e rivedere, senza alcuna limitazione legislativa, il video in alta definizione.

VLC è attualmente l’unico software che legge i formati HDTV a piena risoluzione e formato MPEG2 Tranport Stream (.m2t su Mac o .ts su Win, lo stesso dei DVD criptati), ovvero quello che cattura VirtualDVHS, se poi si è in possesso di un televisore con porta FireWire (come alcuni di Mitsubishi), la visione dei filmati registrati può essere goduta direttamente sullo schermo TV.

Premesso che serve utilizzare un disco formattato HFS+ (perché i dischi UFS hanno un limite dei file a 4 GB e HFS a 2 GB), una volta in possesso di tutto il necessario hardware e software bisogna creare una nuova cartella per immagazzinare la registrazione digitale, poi trascinare tale cartella sull’icona D-VHS, a quel punto bisogna selezionare il giusto Canale FireWire per l’input (solitamente il set-top-box “esce” sul canale 63, oppure 0 o 1), basta quindi premere il tasto “record” e i numeri del bit rate e della dimensione della registrazione digitale, cominceranno a muoversi.

Per rivedere la registrazione provvede come detto VLC.

Il video HD trasmesso dagli operatori USA (nello standard 1080i, ovvero 1.920 x 1.080 oppure nello standard 720p, ovvero 1.280×720 punti) non si può registrare sui comuni registratori analogici VHS.

Alcuni operatori rilasciano l’apposito set-top-box con FireWire (dotato anche dell’uscita S-Video per la visione su un televisore analogico) dietro al pagamento di un piccolo affitto aggiuntivo all’abbonamento. Per esempio TimeWarner Cable richiede 8 dollari extra al mese e fornisce le versioni ad alta definizione di PBS, NBC, ABC, CBS e Discovery HD Theater.

Alcuni canali trasmessi in HDTV contengono un sistema di protezione che impedisce la registrazione, si tratta comunque di un abuso se accade, in USA esiste il divieto, per le società  di distribuzione via cavo, di criptare le stazioni televisive.

Per le nostre latitudini questo può sembrare un discorso che ci coglie marginalmente, visto che ancora nessuno trasmette nel formato HDTV, ma eventualmente è interessante per conoscere tale possibilità  sulla nostra piattaforma. Ci dicono però che qualche “smanettone”, con un procedimento similare a quello descritto, riusciva a vedere le vecchie trasmissioni della fu pay-tv Tele+, se collegato alla rete in fibra ottica di Fastweb, ovviamente in modo illegale.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,812FollowerSegui