fbpx
Home Tutorial e FAQ Creare album fotografici condivisi su iPhone: tutti insieme appassionatamente per immagini

Creare album fotografici condivisi su iPhone: tutti insieme appassionatamente per immagini

Condivisione con chi ha un account iCloud
Chi ha un Mac o un PC con Windows 7 e Windows 8 può avere accesso allo streaming condiviso (anche crearne uno) purchè abbia un account iCloud e lo si sia attivato (su Mac il pannello si trova in Preferenze di sistema, in Windows c’è un apposito pannello di controllo). Una volta attivato l’account iCloud, su Mac si deve usare iPhoto. Gli streaming condivisi sono nella sezione iCloud di iPhoto. Qui troveremo tutti gli streaming condivisi e potremo commentarli e anche aggiungere foto, prendendole dalla libreria generale e selezionando Condividi. In Windows tutto questo viene eseguito con il pannello iCloud da dove potremo abilitare lo streaming foto e decidere dove collocare le immagini condivise. In Windows si deve  selezionare Streaming foto in Preferiti in una finestra della cartella di Esplora file (Windows 8) o Esplora risorse (Windows 7), fare doppio clic sullo streaming condiviso a cui aggiungere altre foto o video, cliccare su “Aggiungi foto o video” nella barra degli strumenti.Screenshot-2014-07-12-16.04.18

Condividere le foto su sito Web
Le nostre immagini potranno essere condivise anche su Web, dando accesso ad esse a tutti, sia a chi non ha un account iCloud sia a chi non ha un dispositivo compatibile (come un cellulare o un tablet Android ad esempio). In Immagini —> Condivisi tocchiamo lo streaming condiviso che ci interessa, poi tocchiamo Persone. Qui potremo attivare l’opzione Sito Web Pubblico. Un tasto ci permetterà di condividere un link utilizzando le varie opzioni di condivisione offerte come standard in iOS. Il nostro contatto riceverà un link cliccando il quale avrà accesso ad una pagina Internet con il nostro streaming foto. Non sarà possibile commentare o interagire con il nostro streaming, ma sarà possibile vedere le foto a tutto schermo, allestire una presentazione e anche scaricare le immagini.

Screenshot-2014-07-12-16.05.07

Attività e notifiche
Streaming condiviso ha anche altre due funzioni utili. La prima è nell’opzione Attività. Si tratta di una sorta di cronostoria di tutto quel che è accaduto nel nostro streaming condiviso, dall’aggiunta di nuove foto ai commenti nostri e di altri autorizzati ad accedere ad esso.

La funzione Notifiche che si abilita da dentro ciascun streaming condiviso, toccando Persone, permette di avere la segnalazione in push di quel che fanno gli altri iscritti al nostro streaming foto.

Cancellare le foto, cancellare gli streaming condivisi
Possiamo cancellare una singola foto da uno streaming, tutto lo streaming o tutti gli streaming.

La prima operazione è simile alla cancellazione delle foto del normale rullino fotografico. Entriamo nello streaming, tocchiamo “Seleziona” in alto a destra, tocchiamo una o più immagini e poi il cestino in basso a destra.

Per cancellare tutto lo streaming, andiamo in streaming condivisi e poi tocchiamo in alto a destra “Modifica”. Avremo la possibilità di eliminare l’intero streaming che ovviamente sparirà anche dai dispositivi che sono stati abilitati ad accedere ad esso.

Per cancellare tutti gli streaming condivisi, potremo procedere così per tutti gli streaming condivisi. In alternativa potremo disabilitare del tutto condivisione foto in Impostazioni —> Foto e fotocamera. Tutti gli streaming condivisi saranno cancellati.

Attenzione al consumo dati
Streaming condiviso usa, al contrario de “Il mio streaming foto”, sia il Wi-Fi che la rete cellulare. Per questo, anche se le foto sono ridimensionate automaticamente dal sistema, potreste trovarvi ad avere un forte consumo di dati e questo sia che siate voi ad avere creato lo streaming condiviso, sia che abbiate accettato di aderire ad uno streaming condiviso. In questo secondo caso, ogni singola foto collocata sullo streaming condiviso  da chiunque abbia aderito a quello streaming,  sarà scaricata dentro al vostro dispositivo. Per questa ragione potrebbe essere una buona idea disattivare la funzione di rete cellulare. Andate in Impostazioni —>Cellulare e scendendo più sotto in Utilizza dati cellulare per e spegnete l’interruttore di Fito. A questo punto la condivisione avverrà solo quando il dispositivo sarà in copertura Wi-fi.

Offerte Speciali

BeatX, auricolari wireless parenti di AirPods: solo 71€

BeatsX, gli auricolari parenti di AirPods su Amazon costano solo 79€

I BeatsX, auricolari Bluetooth prodotte da Apple che si ricaricano con il cavo Lightning e condividono lo stesso chip di AirPods, sono in sconto su Amazon: solo 79€
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,437FansMi piace
95,281FollowerSegui