HomeMacityFinanza e MercatoDell? Un'industria anti-tecnologica.

Dell? Un’industria anti-tecnologica.

“Nonostante tutto faccia credere il contrario, Dell, è certamente una società  che pensa ad ottimizzare i processi ma che non si avvantaggia di alcuna vera innovazione tecnica, è una vera macchina per fare soldi”.
E’ riassunta in questa frase il concetto primario di un interessante articolo su RedHerring che mette sotto la lente d’ingrandimento la società  che da qualche tempo tenta di strappare la leadership, soprattutto, nel mercato educational USA ad Apple.
In 17 anni Dell è arrivata al primo posto nella classifica dei maggiori produttori di PC grazie ad aggressivissime tecniche di mercato che l’hanno spesso premiata raggiungendo, nell’ultimo trimestre, un generoso margine di guadagno del 7% e regalando, ai suoi investitori più antichi, un ritorno di poco meno dell’800%.
Tutto questo, commenta RedHerring, senza inventare praticamente niente, senza andare all’avanscoperta su nessuna iniziativa tecnologica, senza speriementare niente. “In questo senso Dell é una industria anti-tecnologica” sentenzia il giornale. Un giudizio che non può essere un vanto per una società  informatica.

Offerte Speciali

Bozza automatica

iPad Pro M1 da 11″ a prezzi ribassati e pronta consegna su Amazon

iPad Pro 11" M1 2021 è in sconto su Amazon. Li comprate a prezzi ribassati e arrivano in pochissimi giorni.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial