Home News Doom forever: caccia ai mostri su Palm OS e iPod

Doom forever: caccia ai mostri su Palm OS e iPod

Se si stilasse una classifica dei software più adattabili alle svariate piattaforme hardware esistenti, la palma del primo posto sicuramente spetterebbe a Linux, multiforme Sistema Operativo insinuatosi praticamente su qualsiasi oggetto che abbia dei pulsanti.

Ma il secondo posto, forse neanche tanto a sorpresa, ci sentiremmo di attribuirlo a Doom, sparatutto in soggettiva dalle presentazioni superflue, riprogrammato per tutte le salse di Windows, per il Mac OS tradizionale e per il moderno OS X, oltre a tutta la pleteora di Playstation, Amiga, Xbox, Palm devices, e da adesso anche per iPod, nano per giunta!
Sorpresi? Ovviamente il trucco c’è e si chiama iPodlinux, appunto, la versione di Linux riscritta appositamente per i lettori MP3 di Apple.
Su questo strato si installa l’apposito iDoom, rilasciato con tanto di codice sorgente, in pura etica Open Source ed il gioco è fatto.

Un semplice esercizio di abilità  tecnologica? Tutt’altro: Doom, nello splendore del suo indimenticato primo livello, è ben giocabile anche sull’iPod nano, considerando che mancano i controlli per cambiare arma (si usa quella che si raccoglie da terra, fino alla successiva), non si possono salvare le partite ed, inopinatamente per un lettore MP3, non funzionano i suoni. Tutte mancanze alle quali i creatori del porting hanno promesso di porre rimedio nelle prossime release.
Al momento attuale gli iPod sui quali si può andare a caccia di demoni sono:

* iPod 1G (scroll wheel)
* iPod 2G (touch wheel)
* iPod 3G (four keys)
* iPod 4G (click wheel)
* iPod Photo
* iPod Color
* iPod Mini (both versions)
* iPod nano

Rimarrebbe escluso l’attuale video iPod di quinta generazione, ma non è escluso che la situazione possa cambiare nel prossimo futuro.
Per coloro i quali sono rimasti ancora increduli, giunti alla fine di queste righe, il sito ufficiale offre anche dei filmati che mostrano il gioco nello splendore dei 1.5 pollici multicolor.

Se qualche lettore avesse aggrottato un sopracciglio nel leggere “Palm devices”, all’inizio di questo articolo, e possedesse un Palm con OS 5, segnaliamo anche il progetto di un programmatore francese: Zdoomz.
In realtà , in virtù dei maggiori spazi programmativi, Monsieur Magnien ha addirittura realizzato il porting di Quake ed Hexen, oltre che Doom, popolarissimi giochi della fine degli anni ’90. Il Doom per Palm necessita degli originali file “mod” e “pak” presenti nel gioco, ma al limite, per rendersi conto del lavoro realizzato è anche sufficiente recuperare in qualche modo la versione demo o shareware.
Zdoomz si adatta a modelli diversi di palmari, adattando la risoluzione dello schermo sia a 480×320 pixel, propri del T5, T3 e LifeDrive che al più classico schermo 320×320 degli altri dispositivi.

Le istruzioni per l’installazione, non immediate, ma comunque chiare, sono direttamente reperibili presso il sito web dell’autore.

Offerte Speciali

Come acquistare MacBook Air M1 a rate su Amazon con carte ricaricabili

Mac Book Air M1 256 GB ancora al minimo storico, 899 €

Il modello di MacBook Air M1 nella versione grigio siderale con disco da 256 GB torna al minimo su Amazon. A 899 Euro. Prezzo più basso mai raggiunto con sconto del 19%.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,971FollowerSegui