DVD Player 2.0 per il l’Os Italiano

Nuova infornata di aggiornamenti per il System in Italiano: questa volta arriva anche il DVD Player 2.0 per System 8.6 e 9.0. Gli utenti dei primi iMac a caricamente frontale dicono "finalmente. Sui server anche la versione 2.2 e USB Adapter Card Support 1.4.1

Apple ha rilasciato oggi altri aggiornamenti per il System in Italiano.
Dopo la versione 1.02 di iMovie sui server FTP di ieri, sono infatti comparsi oggi gli aggiornamenti per la nostra lingua di DVD Player sia in versione 2.2 che in versione 2.0.
Il primo era stato rilasciato all’inizio di questo mese e poi rimosso dalla lista dei TIL. Più che di un rilascio si tratta, quindi, di un re-rilascio. Il software serve a riprodurre più affidabilmente i dischi in DVD ed è compatibile solo con MacOs 9.04. Può essere installato da tutti i computer che utilizzano le schede AGP e che hanno il DVD, quindi i G4 di nuova generazione (sono esclusi di G4 Yikes 350 e 400 MHz) e gli iMac a caricamento frontale (DV ed Edizione Speciale)
Apple ha però anche (finalmente diremmo) reso disponibile per il download anche la versione 2.0 di DVD Player. In questo caso il software non era mai stato rilasciato su Internet ma era montato regolarmente su molte macchine, rilasciate da inizio gennaio in avanti. In questo caso basta avere o MacOs 8.6 o MacOs 9.0 per poter utilizzare questa nuova versione che è particolarmente utile agli utenti dei primi iMac, quelli rilasciati prima di Natale e che utilizzavano una versione beta del software per la riproduzione di DVD che dava molti problemi.
DVD Player 2.0 non serve a chi ha già  la versione in questione e a tutti coloro che hanno versioni successive. E’ il caso, ad esempio, di tutto l’hardware post Tokyo che utilizza la versione 2.1.
Ricordiamo che grazie alla versione 2.x di DVD Player e QT 4.1 dovrebbero essere stati eliminati i problemi di sincronismo audio nella riproduzione dei filmati in DVD.
Infine, sempre oggi, Apple ha anche rilasciato i drivers Italiani per il supporto delle schede USB installate in macchine prive delle porte di serie. E’ il caso dei Mac che montano schede USB negli slot PCI. Il sofware, alla versione 1.4.1, è inutile per tutti i Mac con il supporto USB on board