HomeMacityHardware AppleEcco i nuovi iBook

Ecco i nuovi iBook

Attesi, reclamati e pretesi da settimane sono finalmente arrivati i nuovi iBook. Nonostante al momento in cui scriviamo gli Apple Store siano ancora off line le specifiche delle macchine sono già  a disposizione sul sito americano di Apple.

L’attesa, come prevedibile, non ha portato novità  radicali nelle macchine di fascia consumer, ma il solido aggiornamento migliora il rapporto tra costi e prestazioni rendendo il portatile e il desktop più appetibili e al passo con il resto della concorrenza.

L’iBook è ora disponibile in due versioni, una da 1.33 GHz e una da 1.43 GHz. Quest’ultimo modello, oltre che di un processore più veloce, ha anche a disposizione un nuovo bus da 142 MHz, masterizzatore DVD e un HD da 60 GB invece che da 40 GB come il modello base. Tutti e due hanno ora una nuova scheda grafica Radeon 9550 con 32 MB di Vram.

Un dettaglio interessante è che su tutti e due i modelli è presente anche Bluetooth di serie e l’incremento della velocità  della RAM che è una DDR SDRAM da 333 MHz. Il modulo è da 512 MB.

Poche, invece, le novità  per quanto riguarda i nuovi Mac mini, l’unica vera innovazione del listino é il lancio di un modello “wireless” con Wi-Fi e Bluetooth di serie con l’aggiunta, sempre incluso nel prezzo, di un masterizzatore DVD.

In aggiunta a questo tutti i modelli hanno ora 512 MB di Ram.

Brutte notizie, invece, per i prezzi che sono tutti in salita, anche se, a seconda dei casi, l’incremento delle prestazioni e l’aumento delle dotazioni di serie, rende ragione dell’aumento.

L’iBook entry level costa ora 1.049 euro, 50 euro in più rispetto al modello precedente giustificati dal processore più veloce, Bluetooth integrata, 256 MB di RAM in più, HD da 40 invece che da 30 GB. Per il modello top si parla di 1369 euro che di fatto sono una riduzione di prezzo visto che la nuova macchina con 1.42 GHz e Bluetooth (oltre che bus più veloce) costa 1369 euro invece che 1519 euro del modello precedente.

Crescono anche i prezzi dei Mac mini. Il modelo da 1.25 GHz passa da 499 a 539 euro, il modello da 1.42 GHz arriva a 639 euro (invece che 599 euro), rialzo parzialmente giustificato dall’incremento della memoria RAM. Il modello wireless con masterizzatore costa 739 euro.

Da notare che l’introduzione delle nuove macchine è servita ad Apple per cancellare dal listino, come accaduto alcune settimane fa negli USA, il modello PowerMac da 1.8 GHz

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial