fbpx
Home Macity Apple History & Lifestyle Apple fa parte di RE100, iniziativa per le società 100% a energia...

Apple fa parte di RE100, iniziativa per le società 100% a energia pulita

Apple ora fa parte di RE100, progetto creato da The Climate Group e CDP (Carbon Disclosure Project) per incoraggiare le aziende a impiegare al 100% energia verde nel loro fabbisogno quotidiano. L’annuncio è stato fatto nel corso della Climate Week a New York City da Lisa Jackson, Vice President Environmental Initiatives di Apple.

“Apple è impegnata a usare il 100% di energie rinnovabili e siamo felici di essere al fianco di altre aziende impegnate verso lo stesso sforzo” ha dichiarato Jackson evidenziando gli impegni di Apple non solo nel proprio Campus principale, ma anche nei negozi, oltre che con fornitori e partner nel mondo.

Lisa JacksonLanciata nel 2014 durante la Settimana del Clima di New York, la RE100 ha il supporto di Nike, Johnson & Johnson, Procter & Gamble, Goldman Sachs, Walmart, Steelcase e molte altre aziende, tutte impegnate a usare o reperire tutta l’energia elettrica da fonti rinnovabili. Per raggiungere il 100% di energia elettrica da fonti rinnovabili, le aziende che partecipano a RE100 possono scegliere tra: produzione in sito di energia elettrica con consumo diretto da installazioni di proprietà o acquisto di installazioni locali di proprietà di una terza parte, oppure disporre di una linea diretta a un generatore off-site con trasferimenti di rete con acquisti certificati come verdi.

Lo scorso mese la multinazionale di Cupertino ha annunciato che Lens Technology, uno dei suoi principali fornitori, si è impegnata a portare a termine le commesse per Apple utilizzando esclusivamente energia rinnovabile. Questo traguardo senza precedenti, insieme alla certificazione “Zero Waste” conseguita da tutti gli stabilimenti di assemblaggio finale, rafforza ulteriormente l’impegno di Apple volto ad aiutare i fornitori cinesi a ridurre la loro carbon footprint e la produzione di rifiuti, per consentire alla Cina di passare a una nuova green economy.

Lens Technology si è impegnata ad alimentare al 100% con energia rinnovabile tutti gli stabilimenti dedicati alla produzione del vetro destinato ai prodotti Apple entro la fine del 2018. Questa iniziativa rientra nel programma per la promozione dell’energia pulita lungo tutta la filiera Apple annunciato lo scorso anno. Lens è il primo fornitore a impegnarsi ufficialmente a usare energia pulita per tutta la produzione Apple.

Riuscirà a tenere fede a questa promessa grazie a un accordo (definito da Cupertino “senza precedenti”) con progetti eolici locali. Tutti i 14 stabilimenti di assemblaggio finale presenti nel Paese hanno ottenuto la certificazione UL “Zero Waste to Landfill”. Lo standard UL garantisce che tutti gli scarti di lavorazione vengano riutilizzati, riciclati, compostati o, se necessario, convertiti in energia. Da quando è iniziato il programma, nel gennaio 2015, gli stabilimenti hanno evitato che finissero in discarica oltre 140.000 tonnellate di rifiuti.

“Vogliamo dimostrare al mondo che la produzione industriale può essere sostenibile e lavoriamo fianco a fianco con i nostri fornitori in Cina per aiutarli a minimizzare il loro impatto ambientale”, ha dichiarato Lisa Jackson, VP of Environment, Policy and Social Initiatives di Apple.

Grazie ai 4 gigawatt di impianti a energia pulita che Apple sta costruendo nel mondo, entro il 2020 saranno evitate più di 30 milioni di tonnellate di emissioni di CO2: equivale a spegnere per un anno oltre 6 milioni di automobili.
Grazie ai 4 gigawatt di impianti a energia pulita che Apple sta costruendo nel mondo, entro il 2020 saranno evitate più di 30 milioni di tonnellate di emissioni di CO2: equivale a spegnere per un anno oltre 6 milioni di automobili

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui