Ex-ingegnere Apple sfida Ikea con mobili più facili da montare e trasportare

Anche l'arredamento diventa Think Different: ex ingegnere Apple fonda la società Campaign per portare la filosofia della Mela anche nei mobili. Saranno più facili da trasportare e montare per sfidare Ikea

Ex-ingegnere Apple

Il “think different” di Steve Jobs è arrivato anche nel settore dei mobili per la casa. A portarcelo ci ha pensato Brad Sewell, un ex-ingegnere Apple che in passato ha lavorato con il team di progettazione di iPod e iPhone e che ha quindi chiaramente fatto sua un po’ della mentalità che contraddistingue la società di Cupertino per quanto riguarda l’ideazione di nuovi prodotti.

Basta dare un’occhiata ai mobili di Campaign, la nuova società che è riuscita ad unire portabilità e facilità di costruzione a prezzi accessibili, per rendersi conto di quanto sia effettivamente preponderante l’influenza della Mela nei prodotti della nuova azienda. «Ikea lascia molto a desiderare in termini di esperienza d’assemblaggio» ha dichiarato Sewell a Entrepreneur «Se consideri costi, trasporto e tempo perso per il montaggio ti rendi conto che il gioco non vale la candela».

Al momento è possibile ordinare soltanto una poltroncina (495$), un divanetto (745$) e un divano (995$), ma la società prevede di espandere la produzione oltre il soggiorno con prodotti per camere da letto e arredi per esterni. I prezzi sono leggermente più alti di quelli proposti da Ikea ma nel costo è comunque compresa anche la spedizione: in più c’è da considerare il fatto che nessuno al momento permette di montare e smontare un divano con la possibilità di trasportarlo facilmente in scatole componibili con tanto di maniglia.

Ex-ingegnere Apple