Home Macity Futuroscopio FireWire in automobile

FireWire in automobile

Nel corso del “Convergence 2000” uno show automobilistico che è ancora in corso a Detroit (USA), la Ford e la Zayant (società  fondata da ex dipendenti Apple che hanno lavorato con la casa della mela nei primissimi anni di sviluppo della tecnologia FireWire) hanno mostrato un prototipo di accessorio per autoveicoli, che consente ai passeggeri seduti sui sedili posteriori di usare dispositivi digitali come computer e consolle per video giochi mentre si viaggia nell’automobile.
Nell’auto sono stati installati due display e un lettore di DVD. Tutti i dispositivi sono connessi sfruttando cavi 1394 (FireWire). Qualsiasi passeggero può controllare il proprio accesso sfruttando uno qualsiasi dei tre canali video disponibili (altri ancora possono essere aggiunti in modo semplice installando dispositivi FireWire addizionali nella rete).
Altre due porte FireWire permettono di connettere videocamere digitali e, ad esempio, la PlayStation 2 della Sony.
La dimostrazione è stata concepita con l’aiuto di Sumisho Electronic Device Corp e della Nippon Technolab Ltd (due società  giapponesi interessati all’implementazione della tecnologia FireWire “on the road” molto attive all’interno del gruppo “1394 Trade Association Automotive Working Group”).
Le case automobilistiche credono molto in FireWire e ritengono che questa tecnologia è l’ideale per il supporto di dispositivi e applicazioni multimediali plug&play grazie alla sua espandibilità , larghezza di banda, possibilità  di collegare/scollegare le periferiche a caldo.
Quello di Ford non è, infatti, il primo prototipo di veicolo con FireWire, alcune case automobilistiche americane (poco note in Europa) hanno presentato altre soluzioni, tra cui un interessante versione collegata all’interfaccia DHIVA di Digital Harmony (a quest’interfaccia è possibile collegare non solo periferiche FireWire ma anche altri tipi di dispositivi).
Nella dimostrazione era stato inserito all’interno dell’automobile un caricatore di CD Panasonic, gestito dall’interfaccia DHIVA grazie ad un “gateway” da 1394a a IDB-C costruito da Digital Harmony e Strategic Consulting. Il dispositivo comunica per mezzo di FireWire attraverso un cavo a fibbra ottica su una rete in grado di gestire tutta la larghezza di necessaria per la gestione di video, suono e dispositivi d’intrattenimento.
Grazie ad un’interfaccia grafica creata da Rand McNally è poi possibile controllare il sistema anche tramite un Palm.
Le case automobilistiche che stanno realizzando dispositivi e prototipi che in qualche modo sfruttano FireWire sono: Nissan, Toyota, Ford, Honda e General Motors.

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Speciali

Magic Keyboard Apple grigio siderale al minimo: 118,80€

Magic Keyboard Apple al minimo storico 71,80 €

Su Amazon si risparmiano quasi 40 euro sulla Magic Keyboard. La miglior tastiera per Mac, iPad e anche iPhone
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,939FollowerSegui