HomeNewsFort Knox al Javitz

Fort Knox al Javitz

Non sappiamo che cosa verrà  presentato al MacWorld nella giornata di oggi, ma a giudicare dal livello di sicurezza che è stato adottato intorno agli stand Apple sembra sul punto di introdurre il più rivoluzionario di tutti i prodotti.
Già  nella giornata di domenica, quando ancora il Javitz era solo un casermone in vetro e cemento disabitato e caldo fino all’inverosimile (l’aria condizionata era spenta) una gentile signora, piuttosto in carne, ci ha invitato a girare alla larga dal padiglione di Apple con modi spicci. Questo nonostante non ci fosse proprio nulla da fotografare se non un po’ di moquette e un paio di scatoloni che potevano contenere qualunque cosa, dagli iMac LCD al catering della folta truppa dei carpentieri. Visto che non ci levavamo di torno e che restavamo all’orizzonte con la nostra macchina fotografica che pareva rappresentare una terribile minaccia la distinta signora ha deciso di chiamare rinforzi scatenando sulle nostre piste due colleghi che con metodi altrettanto spicci ci hanno intimato di allontanarci a distanza di sicurezza, ovvero di sparire, andarci a fare un giro, magari a Times Square che dista un paio di kilometri.
Oggi le cose non sono molto migliorate, anzi…
La zona di Apple è stata oscurata interamente da alcuni tendoni pesantissimi e hanno fatto la loro comparsa perfino delle guardia con tanto di pistolone alla cintura. Inutile dire che di fronte a questo spiegamento di forze i vostri cronisti hanno deposto tutte le loro velleità  anche perchè, pur a fronte dello sprezzo del pericolo, non c’era proprio mezzo di intravedere neppure uno spicchio del settore più “caldo” di Apple. Solo un paio di striscioni (uno che pubblicizza MacOs X ee uno che annuncia iMovie) sono stati lasciati liberi. Alll’interno del padiglione, collocati per terra e guardati a vista da alcuni energumeni non armati ma per questo non meno minacciosi, ci sono dei grandi tubi che contengono gli altri striscioni che verranno appesi domani dopo il keynote.
La mania della segretezza ha contagiato anche alcune terze parti che hanno allestito i loro stand solo parzialmente, in attesa di mettere tutto a posto per la notte. Qui un tentativo di fotografare ha avuto miglior successo anche se il guardiano non ha mancato di accennare ad un tentativo di bloccarci. Vista l’anzianità  (del guardiano) e la rapidità  di gambe (dei nostri inviati) le foto sono state registrate e poi postate su Macity.
Terminati i preliminari tutti in sala stampa a provare la nuova rete Airport e a farci un paio di panini. Il tutto confortati dal constatare che una delle addette alle PR parla un perfetto italiano, frutto di quattro anni di lavoro nella nostra penisola. Meno problemi per noi a svolgere il duro compito che ci aspetta nel pomeriggio di oggi…

Offerte Speciali

Amazon sconta il Magic Mouse 2 del 25%: solo 64 euro

Post Prime Day: Magic Mouse 2 ancora disponibile a solo 60,99 €

Su Amazon il Magic Mouse 2 è ancora disponibile in sconto. Lo pagate solo 60,99 euro fino a che le scorte resistono.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial