alessio85

Members
  • Posts

    72
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by alessio85

  1. A me capita di continuo, funziona 10 min, poi 5 no, un'ora si, 10 minuti no... in continuazione, è un'odissea! Non vedo l'ora che esca un buon aggiornamento... Il guaio è che mi fa così sia col WIRELESS che con ETHERNET!
  2. Anche io ho costantemente il tuo stesso problema. CI mette 10 minuti prima di funzionare anche se la rete risulta attiva. Poi molto spesso dopo una ventina di minuti cade la rete e devo ancora aspettare prima di andare in rete! Non so che tipodi problema sia, spero che un aggiornamento a Leopard arrivi presto così si sistemerà tutto di sicuro! Qualcuno ha consigli?
  3. Non è un parere ma un dato di fatto. Microsoft non possiede più alcuna azione Apple. Fai un giro su internet, trovi tutti i documenti.
  4. Confermo la reattività . Pensavo fosse una mia idea, un mio pensiero, dettato magari dall'entusiasmo nei confronti del nuovo sistema operativo. Poi leggendo qui vedo che non sono l'unico. Possiedo un MacBook Pro a 2Ghrz con 1,5GB di RAM. Il computer va meglio, è più scattante e veloce. Non credo siano percezioni a questo punto ma una maggiore ottimizzazione con i processori Intel. E dire che pensavo richiedesse hardware più potente... E invece gira benissimo, anzi meglio di Tiger. Per avere un anno e mezzo il mio MacBook Pro è ancora una bomba, al top del mercato. E questo mi convince sempre più di aver fatto bene a passare a Mac: Apple tiene conto dei clienti. Non mi fa cambiare macchina per il nuovo sistema operativo. Questo vuol dire fedeltà futura ma sopratutto che compro il sistema operativo originale. Grande Apple! p.s per ora tutti i programmi che uso, anche Logic 7.2, sono compatibili. Anche i drivers della MobilePre USB della M-Audio vanno normalmente, senza aggiornamenti.
  5. si ma poi Bill le ha rivendute... ora non ci sono più legami tra bill e steve se non a livello di concorrenza!
  6. Non va nessuno dei miei amici Windows oltre che a me che ho mac... boh...
  7. ma io dico in previsione del futuro! Ad esempio adesso io ho un MacBookPro che va benissimo CoreDuo. Metti che tra un anno o due voglia cambiare computer, invece di cambiarlo, potrei cambiare solo il processore risparmiando secondo voi?
  8. ma si potrebbe farlo montare dalla apple direttamente? ( a pagamento ovviamente)
  9. IL migliore si chiama Joomla! www.joomla.it!
  10. Grazie Michele, ce l'ho fatta! Era una cosa semplicissima ma non capivo da dove partire! Al mio router si accede da un indirizzo IP e da lì accedi alla pagina web tramite la quale settare tutto, senza passare da alcun software! Mi mancava il "come" settare! Ora tutto ok! Grazie 1000! :-)
  11. anche il settaggio della password quindi? provo a cercare in un manuale in rete! Grazie!
  12. MA con quale programma si può fare? Ho comprato un router della Hamlet del quale non esiste software per mac. Il router funziona normalmente e mi collego a internet ma solo tramite rete "libera". Vorrei impostarci la password ed eventualmente tutte le protezioni che hai detto tu, ma non capisco come e soprattutto con quale software. Quelli delle utility non lo vedono e non si riesce a fare nulla! Qualcuno saprebbe aiutarmi? Avrei bisogno solo di una password, tanto nel mio condominio non ci sono persone super informatizzate e il router non ha una portata enorme!
  13. In Europa sarà dura. O fanno la versione UMTS o sarà un flop disastroso. Nessuna azienda di TLC sarà disposta a metterlo nel proprio portafoglio: senza l'UMTS/HSDPA le aziende di tlc come Vodafone, TIM, Orange, H3G non possono vendere i servizi a valore aggiunto. Vendere un prodotto che può solo attaccarsi a rete internet dagli hotspot Wi Fi per usufruire delle proprie potenzialità , non solo non conviene, ma è un pericolo per le stesse aziende. Si, ha connettività GPRS, ma col GPRS scarichi a malapena una mail. Siamo nell'era della convergenza in cui ti scarichi una canzone sul cellulare e ti guardi la TV... L'iphone per avere successo deve avere questo: connettività HSDPA/UMTS, scarichi canzoni e film dall'iTunes, te li guardi sia dal cell che dalla tv con AppleTV... Il Mercato europeo delle tlc è molto diverso da quello statunitense. Spero che per la commercializzazione in Europa Steve Jobs ne terrà conto. Altrimenti, dal mio punto di vista, ne venderà qualcuno solo ai mac-fanatici.
  14. domada: io ho già un MBP e un PC, e vorrei avere una cartella "in rete", nel senso un acartella che vedono entrambi i computer e dentro la quale posso spararci quello che voglio, che tanto vede anche l'altro comp! Preciso che ho fastweb, è conmplesso?
  15. Dalla mia esperienza ti consiglio di cercare di lavorare il più digitale possibile. Certo, dipende dal livello che hai. Io ti assicuro che con pochi euro, fantasia, e molto digitale, puoi creare prodotti di tutto rispetto. Pro Tools è ottimo ma è anche altrettanto costoso. Se non hai soldi per Pro Tools, buttati su Apple Logic, che puoi scegliere in due versioni, la Pro e la Express, a seconda delle tue esigenze musicali ed economiche. In ogni caso, necessiti di una scheda audio esterna. su www.m-audio.com trovi il miglior rapporto qualità prezzo delle schede audio esterne. Con 150 euro cominci già ad avere un ottimo prodotto. Se canti, hai bisgono di un microfono. Per quello non ci sono problemi, lo collegherai alla scheda audio esterna che ha mille tipi di attacchi. idem per gli strumenti musicali. Per il mixaggio se riesci a mixare digitalmente rispamri molto in tutto. Ma se porprio non ti accontenti, non so cosa consigliarti, io non uso mixer analogici. Non so il tuo livello quale sia. Ma in generale io sono dell'idea che con pochi euro ma MOLTA fantasia si combini molto di più rispetto ad avere un'attrezzatura super, sfruttandola al10%. La logica, almeno per le mi esigenze, è poco ma buono. Il resto lo compensi con la creatività . Certo, se devi mettere su uno studio di registrazione professionale le cose cambiano radicalmente. Altro non mi viene in mente! se hai domande postale pure!
  16. Io l'ho provato e mi semra abbastanza funzionale. Però concordo sul fatto che è funzionale finchè si tratta di far girare programmini, e sottolineo MINI. Ad esempio varie utility. Ad esempio, con 3 per collegarti ad internet tramite UMTS c'è un software windows, mac no. Allora per andare su internet 3 volte all'anno posso anche usare crossover. Anche perchè non è un software impegnativo come potrebbe essere dreamweaver,flash, office e altri. Finchè l'uso si limita a questo, CrossOver è il benvenuto, ci semplifica la vita e ci fa dimenticare di non essere compatibili con il resto del mondo, se non dopo mesi e mesi dall'uscita di un determinato programma. Sui software importanti e complessi come Photoshop, Dreamweaver, e simili ci andrei con le pinze. Essi non devo girare sotto crossover ma devo essere nativi, per una miriade di motivi. In questi settori non credo che le case smetteranno di sviluppare software per MAC, anche perchè MAC è comuqnue affermato e uno zoccolo duro di utenti che acquistano sofware è assodato. In generale benvenga CrossOver. Guardiamo che effetti avrà sul mercato. In ogni modo dobbiamo anche realizzare che l'unico vero modo per mantenere lo sviluppo di applicazioni per MAC è.... comprare i mac!!! Apple deve far salir la sua quota, se si stabilisse al 10 per cento ogni problema sarebbe risolto. Secondo me non è utopia. Ipod e con esso il minimal design fanno veramente da traino. Anche il fatto di avere BootCamp, Parallels e adesso CrossOver fa da traino: un futuro switcher sarà molto più propenso a cambiare piataforma sapendo che alla brutta potrà decidere LUI stesso come suare un programma solo per win. Questa flessibilità sta alla base delle scelte a mio avviso, e ci fa sentire tutti un po meno dipendenti da una sola tecnologia. Il senso di "Scelta" e di "libertà " fanno da traino.
  17. ma per avere l'inerfaccia in italiano (File, modifica...etc... non file, view...) come devo fare?
  18. Avevo il tuo stesso problema. RImaneva rialzato a sinistra. DOpo l'intervento dell'assistenza per altir problemi si è aggravato. A volte si richiudeva come all'inizio, sempre rialzato ma tollerabile. A volte invece rimaneva su di 1 cm: dipendeva da come lo chiudevi e da dove spingevi. PEr chiuderlo bene dovevi spingere bene sia a dx che a sx. Per questo e altri problemi che non sto a elencare (lo ho fatto in un altro post) sono riuscito a farmelo sostituire. Mi dovrebbe arrivare il nuovo MAcBook tra pochi giorni. Se è tollerabile tienilo cosi. Altrimenti (cosa che ti consiglio) fallo presente, visto che una buiona percentuale del costo di un MAC sta proprio nel design.