etrigan

Members
  • Content Count

    234
  • Joined

  • Last visited

About etrigan

  • Rank
    MacAddicted

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Ugo
  • Interessi
    Troppi per elencarli tutti;Ai primi posti:belle donne,buona tavola,medioevo, informatica e musica =)
  • Lavoro
    Machine Learning (Ricerca su)
  • Mac che possiedo
    Mbp 17''

Contact Methods

  1. Curiosita', magari me lo sono perso, ma c'e' gia' qualche comparativa tra il "vecchio" MBP e il "nuovo" ? Vedo che hanno rimesso la doppia porta firewire su entrambe le linee (e non solo sul 17'') Per quanto riguarda il masterizzatore, e' diventato DL anche sul 15 o e' rimasto Single Layer? @evernine: dipende dall'uso che devi farne ovviamente. Poter avere due documenti fullscreen aperti, uno a fianco all'altro e' un vantaggio davvero notevole. Io uso regolarmente un mbp 17', lo uso ovunque (casa/ufficio/treno) e mi ci trovo davvero bene. L'unico svantaggio e' stato dire addio al mio vecchio zaino per notebook a cui ero affezionato... sembrava un remake della pubblicita' della Seven di qualche hanno fa (quella con lo zaino seppellito, per intenderci) Battute a parte e' usabilissimo e non e' troppo pesante da trasportare.
  2. Era quello che temevo, pero' volevo sapere se esistevano alternative...magari a me sconosciute. Grazie!
  3. Vorrei consigliarvi un gioco free che si trova in rete. Non mi sembra che nessuno ne abbia mai parlato. Si intitola "La terribile Minaccia degli Invasori dell'Audiogalassia", e' realizzato in flash e ci si puo' giocare online oppure scaricarlo. E' una (bella) avventura grafica in puro stile LucasFilm realizzata da tre ragazzi italiani (torinesi se non erro). A mio parere merita davvero, se vi piace il genere. Non e' difficilissima e ci sono alcune gag davvero divertenti. www.genereavventura.com Buon divertimento.... =)
  4. Ma in questo modo mi crea una cartella per album... Io vorrei poter creare delle cartelle personalizzate, indipendenti da album/cantanti/genere musicale. Qualcosa tipo: -singoli -evergreen -colonnesonore
  5. Ho un dubbio che non riesco a risolvere: - Ho provato ad usare iTunes per masterizzare un cd di mp3 per ascoltare le canzoni in auto e ho visto che mi rinomina le canzoni in modo tale che l'ordine d'ascolto risulti quello della playlist. E' possibile fare la stessa cosa ma organizzare le canzoni in cartelle? Oppure devo rinominarle a mano e masterizzarle con il finder? O devo utilizzare qualche altro programma di masterizzazione?
  6. Io utilizzo da tempo DREAMHOST e mi ci trovo davvero molto bene. Chiaramente e' un po' piu' caro ma il singolo account ha a disposizione talmente tanto spazio e banda che basta ospitare un paio di domini oltre al tuo per rientrare nelle spese. Per quanto riguarda le indicizzazioni avrai delle differenze per quanto concerne le localizzazioni. google ad esempio ti permette di indicare se vuoi siti in italiano oppure siti ospitati in italia... Comunque puoi consultare queste pagine: http://www.seoutility.com/
  7. Hai impostato dei controlli sui mac address (l'indirizzo univoco delle schede di rete) o hai settato qualche password? Prova a togliere ogni tipo di password e ogni limitazione e vedere se si connettono in questo modo, poi mano a mano aggiungi le protezioni, dopo esserti accertato che tutto funzioni.
  8. Miami Vice credo che potra' tranquillamente essere rinominato in Miami Mac visto il numero di MacBook che si vedono durante il film (almeno 5). tra l'altro: non vorrei sbagliarmi ma i buoni hanno sempre Mac e i cattivi altre marche (ma forse e' il mio cervello che mi gioca strani scherzi) OT: nel film si vede anche il corriere della sera...ma sospetto che sia una scena che cambiano a seconda della localizzazione visto che e' un primo piano e non si vedono attori
  9. Senti, non ho ancora capito se sei un troll o solo lento di comprendonio. Uno: certo che tutte le onde elettromagnetiche danno interferenze costruttive e distruttive. Ma la potenza dei segnali e' talmente diversa che un paragone tra le due legislazioni sarebbe impraticabile. Due: sarai anche un fisico nucleare ma le leggi devi leggerle fino in fondo. Il decreto che hai citato, come ambito applicativo fa riferimento a, riporto testualmente: ***** Art. 2 (Oggetto ed ambito di applicazione) 1. Il presente provvedimento fissa le condizioni per il conseguimento dell'autorizzazione generale per la fornitura, attraverso le applicazioni Radio LAN nella banda 2,4 GHz o nelle bande 5 GHz, dell'accesso del pubblico alle reti e ai servizi di telecomunicazioni, in locali aperti al pubblico o in aree confinate a frequentazione pubblica quali aeroporti, stazioni ferroviarie e marittime e centri commerciali. 2. Ai fini della limitazione delle interferenze dannose ad altri servizi previsti dal Piano nazionale di ripartizione delle frequenze,gli access point operanti nella banda 5.150-5.350 MHz possono essere installati all'interno di edifici secondo le caratteristiche tecniche di cui alla nota 184 del Piano nazionale di ripartizione delle frequenze come modificato dal decreto del Ministro delle comunicazioni 20 febbraio 2003, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 50 del 1° marzo 2003. **** Quindi a meno che casa tua non sia in un aeroporto o altri luoghi simili non devi chiedere nessun permesso...o detta in altri termini: questa leggere riguarda solo tali ambiti tre: basta parlare a vuoto. Se hai qualche dato concreto bene. Se non hai voglia di "citare le tue fonti" che a mio parere non esistono o sono state fraintese da letture superficiali diventano discorsi da comari. Morale. Per me la discussione e' chiusa. Don't Feed The Troll =)
  10. @creativedefender: Al momento attuale, per quanto ne so non c'e' nessuna legge che vieti ad un segnale wifi di "penetrare" nella casa di un altro. Inoltre il paragone tra il segnale radio di un'emittente radiotelevisiva e quello di un modem wireless e' fuori luogo per molte ragioni, ad esempio, la differenza relativamente alla potenza del segnale. In secondo luogo le frequenze su cui trasmette sono state stabilite e riservate apposta per quello scopo. Comunque se conosci qualche legge o sentenza che supporti le tue parole sarebbe molto interessante se tu riportassi qualche riferimento. Se poi, un giorno qualcuno vorra' intentare una causa civile per "ribellarsi" all'invasione delle onde elettromagnetiche generate dal router del vicino, auguri. Ciascuno butta i soldi come vuole. Magari qualche avvocato di pochi scrupoli potrebbe anche proporre di intentare una causa simile. Personalmente non scommetterei dei soldi sulla sua vittoria di questo temerario ma chi puo' dirlo. Per ora comunque non conosco nessuna sentenza che dia indicazioni in tal senso. Attenzione pero' ad un punto fondamentale, le supposizioni che si basano su analogie con la legislazione in materia di frequenze radio sono solo discorsi da bar che in qualunque sede legale verrebbero cestinati dopo poche parole. Ciao
  11. C'e' una cosa che non mi e' chiara... Se ho capito bene al momento hai: router wireless e un hub per collegare la stampante ethernet al pc fisso. Come computer oltre al succitato pc fisso (dotato di scheda ethernet) hai anche un powerbook (che mi aspetto abbia la scheda wireless funzionante). Ritengo anche che il router wireless abbia anche almeno una porta ethernet disponibile... Se ho capito tutto e non ho frainteso il mio suggerimento e' questo: Colleghi la stampante di rete direttamente alla router tramite cavo ethernet. Compri una schedina wireless usb per il pc fisso e a questo punto ti ritrovi con una singola rete wireless in cui ciascun computer puo' comunicare comodamente con gli altri e con la stampante di rete. A questo punto lo svantaggio sarebbe di avere computer fisso e stampante in due luoghi diversi ma alla fin fine un utente non e' che stampa ogni 5 minuti. Se invece vuoi utilizzare airport express per collegarci la stampante ed averla nella medesima stanza, non credo che ti dara' alcun problema anche se il tuo router non e' apple. Ma valuta se la spesa vale la candela. Ciao
  12. Io ci lavoro 10 ore al giorno sopra e lo adoro come il primo giorno... (ho un mbp17) Non saprei dirti se sono stato fortunato o se faccio parte della "maggioranza silenziosa". A mio parere, puoi comprarlo certo della tua scelta. Ma ovviamente valuta da solo le tue necessita'...
  13. Beh.. innnanzitutto auguri a MacTeo che festeggia i 5000 post =) Concordo pienamente e anzi rilancio: Le variazioni saranno minime anche tra i processori a 32 e 64 bit..... Non aspettatevi cambiamenti epocali come quelli dovuti all'introduzione del core duo. Sembra la rincorsa natalizia alla macchina fotografica da X+1 megapixel senza valutare che ottica monta, quale focale ha, ecc. Parliamo un momento dei nuovi processori: scalderanno anche piu' degli attuali core duo. Consumeranno leggermente meno corrente ma probabilemente il risparmio energetico sara' compensato dal maggior consumo dovuto alle ventole (per mantenere il calore entro range accettabili ed evitare che l'alluminio dello chassis diventi bollente) Il macbook pro si basa su un concept di portatile che oramai la apple ha adottato da molti anni e che secondo me sara' destinato ad essere sostituito a breve. Immaginate che per far contenti i polli natalizi mettano in vendita un MBP con processore a 64 bit... Le possibilita' per la apple sarebbero due: montare il nuovo processore sui vecchi MBP e poi sorbirsi il danno di immagine dovuto alle accuse di surriscaldamento ecc... Possibilita' due: migliorare dissipatori e similia con costi comunque elevatissimi e per una macchina con un ciclo vitale brevissimo (sempre nell'ottica che rinnovino la linea entro breve). cio' sarebbe forse piu' costoso che non continuare a vendere il MBP cos'i' com'e' (magari ritoccandone i prezzi al ribasso o offrendo in bundle qualche cosa -software o hardware- per invogliare l'acquisto, magari un ipod shuffle...). Se dovessi scommettere direi che i nuovi portatili usciranno a fine gennaio o peggio ancora in concomitanza con Leopard...
  14. Se poi vogliamo parlare di come proteggere la nostra rete domestica, come gia' detto dal buon felix e da altri, l'accoppiata: Riconoscimento del dhcp + password wpa (o wpa2) con personal key e' sufficientemente sicura per farci dormire sonni "abbastanza" tranquilli visto che per accedere ad una rete wireless e' anche necessario essere a "portata" di segnale....
  15. Forse hai frainteso l'argomento della discussione: Il thread, come si nota abbastanza chiaramente dal titolo e dal post di chi lo ha aperto, e' dedicato a questo tema: "Se trovo una rete wireless senza password, commetto reato se mi ci collego?" Che e' ben diverso da chiedersi: "come faccio a connettermi alla rete del vicino se non ne conosco la password?". tu hai scritto: la mia risposta era rivolta all'utente che ha chiesto "come connettersi (abusivamente N.d.M.G.) alla rete del vicino senza conoscere la password". Questo implica che ci sia una password, quando l'assunto di base di questo thread e' che la rete wireless non sia assolutamente protetta da password. E avevi fatto questo medesimo errore in un altro thread "clone". Detto cio' capisci che le tue risposte anche se interessanti tecnicamente (alcune almeno) scadevano quasi nell'off-topic generando confusione in chi, non addetto al mestiere, fatica a capire neologismi o tecnicismi troppo astrusi. Certe volte basta un piccolo sforzo per rendere la comunicazione chiara e abbastanza comprensibile anche a chi non e' un esperto di reti. Per quanto riguarda l'aver detto che sembri uno studente che ha appena passato l'esame di reti1, beh la mia battuta era motivata da alcune risposte immotivatamente complesse che hai dato. Ad esempio, quando hai risposto ad Alkampfer che ti chiedeva se e' possibile accorgersi che qualcuno si e' collegato alla tua rete. Hai dato fior di descrizioni complicatissime dimenticando l'ovvio. Il 99% dei router adsl attuali ti fornisce l'elenco e il mac address dei computer che sono connessi in quel momento direttamente dalla sua pagina di configurazione. E senza bisogno di capire nulla di script shell, tabelle di routing o altro.... Obbietto anche che togliere il dhcp e cambiare indirizzi ip e subnet mask non complica di molto la vita di un hacker...al massimo di qualche lamer sprovvedutissimo (ma davvero tanto!!!) Con tutto cio', non ho sprecato tante parole per aprire una polemica "a due" ma solo come tentativo di contribuire alla discussione generale del thread.