ipod30

Members
  • Content Count

    20
  • Joined

  • Last visited

About ipod30

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Città
    , ,

Contact Methods

  • Website URL
    0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=;0=
  1. (sincronizzato a sua volta con il gestionale alexpro).
  2. Con Easylex, purtroppo - se voglio avere valori espressi in minuti e non in centesimi - è un problema, da un lato, di intelligibilità del dettaglio per cui 1 minuto costa 5 Euro e 2 minuti costa 7,50 Euro (non penso si possa risolvere dando una tabella di conversione o mettendo un asterisco di riferimento al termine della fattura) e, dall'altro lato, comunque di un programma che essendo concepito in centesimi e non in minuti, quando inserisci un valore in minuti "automaticamente" lo arrotonda al secondo superiore o inferiore al fine di trasformarlo in unità centesimali. Quindi con Easylex o lavoro in centesimi di ora, e il Clienti sono "bravi matematici" sapendo al volo che 23 unità sono 14 minuti; 72 unità sono 43minuti; 85 unità sono 51 minuti.... oppure, come purtroppo temo, dovrò dirigermi verso un altro programma (peccato però perchè era fatto veramente bene e girava, in modo nativo, su Mac, mentre gli altri programmi li dovrò utilizzare sulla partizione con Windows....dura lex, sed lex)
  3. Ho provato Alexpro con una dimostrazione on line "a tempo". Sono stati molto gentili tuttavia il tempo della dimostrazione dura solo 20 circa, tempo assolutamente insufficiente, per valutare se il programma sia completo (o comunque rispondente alle esigenze di studio) e di facile, ma soprattutto rapido utilizzo. Alla fine della dimostrazione ti chiedono, ora lo vuole comprare? Ripeto prima di acquistare (e pagare) un programma vorrei testarlo dedicandoci il tempo necessario, ma purtroppo ciò non è possibile perché non danno demo. Alexpro, rispetto a Easylex, mi è sembrato un pò più macchinoso in vari passaggi e sicuramente meno veloce nell'inserimento di dati. Questa però è una impressione legata al poco tempo della dimostrazione on line. Spero quindi di trovare qualcuno nel forum che già usi Alexpro per confrontarmi, prima di un, eventuale, acquisto.
  4. Mi sono fatto mandare la demo di Easylex, bellissimo e completo e lo avrei accquistato, purtroppo per noi che lavoriamo molto con la tariffazione oraria non è adatto. Infatti Easylex lavora solo con ore centesimali ossia un'ora la divide in 100 unità invece che 60 minuti. Quindi questo diventa di difficile comprensione per i Clienti, principalmente per due motivi a) se dico nel dettaglio che ho fatto una telefonata di 82 unità come fà a capire che ciò equivale a 49 minuti? non saprebbe quindi valutare se per ogni prestazione (e ce ne saranno evidentemente molte nel dettaglio da valutare) abbiamo usato un tempo congruo b) se inserisco in Easylex 1 minuto, poichè lavora in centesimi, me lo commuta "automaticamente" in 2 unità , mentre se inserisco 2 minuti me lo commuta automaticamente in 3 unità , pertanto se il costo orario fosse di 100 Euro, il Cliente troverebbe nel dettaglio (ha una funzione di "visualizzazione" solo in fase di stampa che può visualizzare anche le unità in minuti mantenendo però gli importi in Euro sempre calcolati sull'originaria quantità di unità ) che 1 minuto gli costa 2 Euro (cioè 2 unità ) mentre 2 minuti gli costa 7,50 Euro (cioè 3 unità ) (!). Peccato che quelli di Easylex mi dicono di non poter risolvere il problema, è nato così ossia in ore centesimali e non possono cambiarlo.
  5. stavo valutando se acquistare alexpro oppure easylex, c'è qualcuno che già li utilizza?
  6. ma che gran enfasi per questo scrip!! ma guarda che questa funzione tutti i programmi la fanno, poi se un avvocato si vuol divertire col livornese forse avrà in studio una buona copia del www.vernacoliere.com In sostanza ribadisco quanto detto che in assenza di funzioni indispensabili quali compilazione automatica degli adempimenti (basta inserire una data di udienza e vengono inserite tutte le scadenze correlate e già da parcellizzarsi), Timesheet (per tariffazione a minuti), invio automatico di sms o email per ricordare un adempimento ecc. ecc. è sicuramente meglio "acquistare" un prodotto professionale. Ciò non toglie valore allo sforzo profuso dal buon Guerrini per il suo programma ma tra un programma professionale e uno amatoriale c'è veramente molta differenza.
  7. Caro Guerrini, credo tu ti sia dato la risposta, cioè che il tuo programma, pur se lodevole è lo sforzo profuso, rimane un programma, consentimi, amatoriale. Certo tu potrai ribattere che il tuo Studio lo utilizza quotidianamente, con ottimi risultati, ma francamente ribadisco è un programma amatoriale. E' esigenza comune, credimi, di ogni studio legale avere programmi con funzioni che sono ormai indispensabili (è innegabile che "non ha senso" dover - manualmente - mettere tutte le scadenze in agenda quando trattasi di attività concatenate e ripetitive e poi riportare tali incombenze, anche, nel programma di parcellizzazione, quando gli altri programmi lo fanno in 4 secondi cliccando semplicemente un bottone!). Certo la qualità la si paga ma il risparmio di tempo e la produttività che conseguentemente da ciò si ricava è impagabile. Infine, mi sorprende molto il fatto che continui a chiedere feed back! perché non pensi di implementare il tuo programma prendendo spunto dalle centinaia di migliaia di funzioni che hanno questi programmi?? Hai solo l'imbarazzo della scelta......la sensazione è che il problema stia in una incapacità tecnica. Perché poi sorprenderti se chi ha uno Studio professionale invece che fare da beta tester ad un programma amatoriale utilizza, per il suo lavoro, un qualsiasi altro programma "professionale", mi sembra del tutto normale, o no?! Mi sembra una lagna puerile, non da un Avvocato che, immagino, essere nella professione valoroso e pugnace! In ogni caso - e lo dico con onestà senza che ciò che ho prima detto venga preso in tono polemico, era una mia personalissima opinione - complimenti per lo sforzo profuso!
  8. con l'Agenda del bravo Guerrini purtroppo non si riesce a fare quanto in EasyLex come Procedure Standard: potente strumento per la definizione di qualunque workflow con cui generare una sequenza prestabilita di eventi-prestazioni in Agenda e modelli documentali associati; e neppure un TimeSheet. Peraltro anche il citato AlexPro le ha. Perché Guerrini non immagini di implementare queste funzioni? Mi permetto di aggiungere "utilissime" funzioni.
  9. Su Mac ritengo che un utilissimo programma per gestione studio legale sia costituito da EasyLex, ha delle procedure concatenate per gli incombenti e le attività che ti consentono da un lato di creare la fattura in pochi istanti e dall'altro di avere tutte le scandenze visualizzate in agenda. Certo che ci sono alcune pecche, tipo il timesheet non ti consente di fare la fatturazione a minuti (c'è una fatturazione a 100 di minuti, per i clienti divanta incomprensibile), oppure le fatture una volta impostato il grado di difficoltà non sono più modificabili se non con una laboriosissima procedura. Ma a parte alcune pecche è un programma straordinario. Forse caro quando si organizzano più postazioni ma col tempo è una spesa ottima. A mio parere lascia perdere programmi amatoriali e al quanto carenti di tool indispensabili come quello di Guerrini (è comunque lodevole il suo sforzo). In tema di parcelle tariffe forensi è un ottimo programma, sempre in aggiornamento, ma non gira su Mac. A tal proposito per i programmi da te elencati sarebbe sufficiente che guardassi sui requisiti di sistema per sapere se gira, o meno, su Mac ;-)
  10. Caro Guerrini, a questo punto, dato che intendi andare pesantemente sul personale e professionale con toni e giudizi che lascio ai lettori di questo forum giudicare, sempre che abbiano ancora voglia di leggere ulteriormente questo thread, giacché ritengo che le espressioni da te utilizzate non rispettino lo spirito di questo forum (di cui io sono novizio) ma del resto della maggior parte di tutti i forum, e sarebbero certamente censurabili, come ben dovresti sapere come Avvocato, sotto il profilo di criteri di "dignità e decoro" che dovrebbero informare la professione forense, non mi resta che dirti che non ritengo più un discorso costruttivo, ti faccio i complimenti per lo sforzo profuso e ti saluto
  11. spiacente ma il tuo post è deludente perché elusivo al massimo. Ti ho posto dei precisi rilievi al tuo programma ma non c'è stata alcuna risposta se non generiche affabulazioni. L'affermazione che io non utilizzi o abbia provato programmi è singolare, e dovre lo avresti desunta....dalla circostanza che per brevità ti ho indicato dove poter fare un confronto tra le funzionalità del tuo programma con quello di un altro? Se ciò corrisponde al vero è del tutto un ragionamento illogico. Ma ritorniamo al punto, sempre che si vuole essere pertinenti nella risposta. Ti prego di rileggere il mio post precedente rispondendo alle mie domande che, credo, potranno meglio chiarire a tutti quelli che seguono questo thread, la bontà o meno del tuo programma. I problemi posti sono ad esempio se vero è che col tuo programma si è costretti a fare delle duplicazioni dovendo appoggiarsi a programmi terzi per la parcellizzazione, o vero è che nel tuo programma non è possibile impostare delle delle procedure automatiche dove mettendo un incombente vengono inserite tutte le prestazioni precedenti e successive comprendendo già diritti ed onorari per ogni prestazione create automaticamente....e potrei andare avanti scrutando tutte le funzioni del link di www.softlab.it a cui rimando, ma auspico che vorrai rispondere almeno a queste brevi domande, in modo preciso.
  12. anni luce nelle funzioni.... Basta fare una banale prova andando sul sito di www.softlab.it e premere il link avvocati, comparirà una lunga lista di ciò che il programma fa e, personalmente, chredo che il confronto col tuo programma sia a dir poco imbarazzante! Detto questo ogni programma può essere sfruttato anche per lo stretto necessario e quindi utilizzando solo quelle funzioni basilari che portano via, come data entry, poco tempo. Però questo può non esserti bastevole quando le esigenze cambiano e quindi, se non vuoi cambiare programma, devi averne uno che ha già tali potenzialità . Poi se ci pensi quello che dici è contradditorio giacchè sostieni che il tuo programma è veloce ma poi ogni operazione la duplichi ogni volta che devi fare una parcella utilizzando un altro programma di terzi! Poi sulla affidabilità il tuo richiamo, in passato, alla speranza che "qualche programmatore mettesse mano al programma" perchè era un progetto da autodidatta un pò dilettantesco e molti pezzi del sorgente erano da sistemare, beh francamente non mi ha ispirato molta fiducia. Ognuno è poi libero di utilizzare il programma che vuole, ma se per l'agenda cartacea mi sono bastevoli pochi dati essenziali quando utilizzo un'agenda elettronica mi sento di consigliare un programma più completo. Un programma che si integri, ad esempio, col palmare, o che mi avvisi via email di una scadenza o, come dicevo prima, che una volta inserita l'incombenza, mi scrive già tutte le attività precedenti e future che devo svolgere e me le parcellizza senza dover riscrivere tutto su un'altro programma a ciò dedicato! Ciò detto, ripeto che lo sforzo che hai profuso è lodevole ma, personalmente, ritengo il programma - ancora - inadeguato ed insufficiente ma auspico che ci terrai informati dei progressi che il programma avrà in futuro cosicché, certamente, la compagine dei fruitori aumenterà esponenzialmente ;-)
  13. è veramente primordiale come programma se paragonato a quello che trovi in commercio. Può essere lodevole lo sforzo ma quando si tratta di avere un programma per gestire uno studio legale trovi in commercio ben altro con funzioni anni luce più avanti
  14. purtroppo no, è sempre il solito odioso problema di borsellini (ma quanti hanno il mac?) E' una logica che si conosce bene e non dobbiamo stupirci :-(
  15. Ciao Kalimer, anch'io sino al 2004 utilzzavo esclusivamente excel, poi con il cambio ho trovato un fiorire di programmi specifici (la maggior parte però era una porcata) e sono riuscito a trovare quello che poteva fare al caso mio (mi sono talmente appassionato che dando consigli alla software house ne sono diventato amico, quasi un beta tester!). Non è stato facile trovare un programma che fosse così agevole e veloce a fare una fattuara e, alla fine, mi sono accorto che potevo essere immediatamente operativo mentre invece se avessi rimaneggiato il mio precedente file excel probabilmente sarei ancora quì a raccontarvi dell'ultimo bug di programma. Io mi sono affidato a www.tariffeforensi.it ma come dicevo nel precedente post potresti utilizzare anche quello on line gratuito