lukysurf

Members
  • Content Count

    27
  • Joined

  • Last visited

About lukysurf

  • Rank
    Novizio

core_pfieldgroups_99

  • Nome
    Falo
  1. Risolto... ho inizializzato, re installato leopard e recuperato il tutto da time machine... grazie
  2. dunque, non ho provato ad avviare con shift perchè leggo ora il post. Ho inizializzato tramite disco di installazione ed ho ripristinato tramite utiliyi di time machine al backup del giorno precedente. Ci ha messo un ora ed ha riscritto tutti i dati. Con utility disco, i file li vede ma non trova il disco di avvio e non mi avvia il sistema operativo. compaiono delle icone tipo punto interrogativo e cerchio sbarrato.. Sto pensando a reinstallare tutto da capo, ma non so se dopo riesco a ripescare i file dai backup fatti precedentemente con time machine sul vecchio os. che dite??
  3. Ciao a tutti, vi spiego in breve il disastro in cui son capitato. Ho un macbook pro intel core duo con 21 mesi di vita, 2,2 ghz. Mai avuto problemi con tiger. Ho installato leopard circa tre mesi fa, nessun problema. Da un paio di settimane mi succede, quando lavoro in batteria, che al 48 % di carica il mac si spenge completamente, senza avvisi e senza andare in stop. ma solitamente bastava attaccare l'alimentazione e riavviare e tutto tornava come prima. Oggi, 1 ora fa è risuccesso, ma con l'alimentazione attaccata mi da Kernel panic ad ogni avvio(schermata che dice di riavviare in tutte le lingue). potrebbe incidere qualcosa il fatto che lavoravo connesso tramite airport? Ho resettato la pram, ho avviato con il disco di installazione di leopard e corretto gli errori del disco, ma NULLA. sempre lo stesso kernel all'avvio. Avete idea?? volo in assistenza o rinstallo con archivia e installa? sono in panico perchè ho da consegnare un lavoro entro domani.. grazie
  4. Scusami, ma perchè non l'hai connesso con un cavo dvi-hdmi? dovrebbe averlo l'ingresso hdmi il samsung dato che è un full hd. prova, io ho un samsung 40 pollici con tale cavo e si connette automaticamente.
  5. Ciao, dunque, per quel poco che posso dirti, le mini dv, ovvero il supporto a nastro hanno ancora un ottima qualità , ma per trasferirle su dvd devi prima riversarle su un mac, o pc, in tempo reale di riproduzione e poi masterizzare tramite un programma il contenuto in dvd. Un pò lungo, ma standard. Quelle videocamere che masterizzano direttamente il dvd preferirei sconsigliarle, sia per la qualità , un pò bassa data la compressione di registrazione, sia per l'impossibilità di montare filmati. Quelle con L'hd interno non son male, comode, ma da vedere che formati di compressione abbiano, considera che su una mini dv standard 60 minuti di registrazione, una volta riversati sul computer son all'incirca 8 gb. Ma attualmente non conosco le compressioni delle nuove hd, ma credo, se magari qualcuno mi conferma, che siano arrivate allo standard mini dv. cmq per riassumere, dipende ciò che devi farci, se ti servono solo i dvd di ciò che riprendi e non vuoi modificare nulla prendi supporto dvd. Se altrimentiu vuoi iniziare a modificare qualcosa, prenditi un prezzo base mini dvd standard 800, stanno attorno ai 250.
  6. Cribbio, devi prima eliminarla e ricrearla tramite boot camp, se non ti fa prendere più spazio utilizza il metodo da me spiegato nel messaggio precedente al tuo. Poi reinstalli windows.. un po lunghetta...
  7. Avevo anche io lo stesso problema, non riuscivo a ricreare una partizione più grande di quella effettuata la prima volta. mi diceva che vi erano dei file in uso che non potevano essere spostati. ho risolto il tutto utilizzando iDefrag ( http://coriolis-systems.com/iDefrag.php ) facendo un full defrag dell hd. per farlo però ho utilizzato un altro mac e ho avuto accesso al mio in modalità firewire target, cioè utilizzando un cavo firewire per collegare i due mac. il mio veniva dunque visto come hd esterno ( http://docs.info.apple.com/article.html?artnum=58583 ) dopo il defrag completo ho rieffettuato la partizione windows.. ciao
  8. Ho una piccola partizione con windows xp, dite che se acquisto una versione base di vista e riformatto direttamente la partizione di xp si aggiorna senza problemi?
  9. Vorresti dire che con Ipartition sotto osx potrei allocare più spazio alla partizione dedicata ad xp? senza doverla ricreare?
  10. E vi è qualche sistema per spostare quei file, tipo un defrag o qualcosa del genere? o bisogna formattare?
  11. Ho avuto lo stesso problema anche io, avevo eliminato la partizione di windows per rifarla più grande ma non ci sono riuscito. ho dovuto ridurrre o spazio dedicato a windows tentativo per tentativo finchè mi ha fatto la partizione (tra l'altro è tornata uguale a prima). Mi hanno consigliato di passare il disco principale con Disk warrior ma ancora non ho provato.. Nel caso, invece, dovessi formattare tutto, avete qualche indicazione su come usare CCC? grz
  12. eh già ... ma cosi è un massacro.. ci deve essere un metodo ... Anche io ho lo stesso problema ma non vorrei reinstallare tutto mac os. Mi hanno consigliato di ripassare il disco con Disk Warrior, te avevi provato? io non ancora
  13. anche io ho lo stesso problema, con la differenza che mi servirebbero più di 6 gb.. provo a partizionare 15 gb ma niente, mi dice che i documenti non possono essere spostati.. non ho voglia di formattare tutto...... avete idea?
  14. capito... ma ora sorge un altro problema, ho eliminato la partizione con bootcamp, e sto cercando di rifarla allocando un pò più di gb.. soltanto che al momento della partizione mi dice che è impossibile farla dato che non si possono spostare alcuni documenti, mi chiede di riformattare tutto mac in journaled, ma lo è già ..... avete qualche idea??