TONY.

Members
  • Content Count

    212
  • Joined

  • Last visited

Posts posted by TONY.

  1. yanluk....se avevo un ipod da 20 giga lo avrei fatto ...

    comunque ho risolto ho trovato questo sistema. Qualcuno mi aveva detto che erafacile farlo con un cavo firewire ma non avevo voglia di uscire e spendere 6 euro per un cavetto che avrei dovuto usare solo un paio di volte.

    Ho trovato questo sistema ed è facilissimo e molto veloce.Vi basta avere un cavo ethernet

    via ethernet è sufficiente usare un cavo cross (lo trovi in negozio) per collegare i due computer, poi tramite Preferenze di Sistema->Network definisci su entrambi i mac una nuova postazione in questo modo:

    - utilizza la porta Ethernet

    - indirizzo IP assegnato manualmente, su uno dei due mac puoi usare 10.0.0.1 e sull'altro 10.0.0.2

    - maschera di sottorete 255.255.255.0

    - niente DNS

    poi: collega tra loro i due mac col cavo cross, seleziona su entrambi sotto Menu mela->Postazione la postazione di rete definita sopra, da Preferenze->Sistema abilita la Condivisione Documenti, poi dal finder di uno dei due mac seleziona Collegamento-> e ti colleghi all'altro mac usando il suo indirizzo (digita: afp://10.0.0.1 o afp://10.0.0.2 a seconda)

    magari può servire a qualcuno saluti!

  2. grazie per la risposta macteo

    con il macbook attuale non ho mai avuto problemi

    neanche dopo un anno di uso continuato dopo aver stressato la macchina ecc

    però non vorrei mai dover aver a che fare con problemi hardware di queste altre nuove macchine che sembrano avere alcuni difetti....almeno in alcuni casi

  3. Aiuto ragazzi!

    Ho installato la versione 1,2 di boot camp ho installato tutti i driver ecc e funziona tutto perfettamente.

    Un solo problema dopo aver usato un po' xp è sparita l'icona delloschermo nella system tray e non so come regolare la luminostà su xp.....fino a due giorni fa c'era la possibilità di regolare la cosa con uno slide....più o meno brightness ecc....ora quell'icona non c'è più e la combinazione di tasi fn più f1 non funziona!

    Help!

  4. E' uscita la versione 1.2 e riesco ad installare boot camp di nuovo...un piccolo problema...quando vado a creare la partizione mi propone tre scelte.

    Una partizione da 5 gb di default

    oppure mi dice "dividi in parti uguali" oppure terza scelta partizione da 32 gb su un totale di 35.15.

    Io volevo scegliere una via di mezzo, chennesò 10 gb.....

    cosa posso fare?

    grazie

  5. Avevo già installato Windows XP sul mio mac, avevo già pronto il cd sia con i driver che quello con windows xp con sp2. Dopo circa un mese decido di cancellare il tutto, la partizione era solo di 5 giga, volevo solo provare a vedere se funzionava...ma non volevo metterci su nulla.

    Quindi tolta la partizione con Windows xp.

    Ora a distanza di due mesi circa cerco di far partire nuovamente bootcamp e nente da fare non mi crea la partizione, mi dice che ho selto il volume principale ma alla fine non riesce a procedere, manco mi chiede quanto grande voglio la partizione per windows, annula il tutto e mi dice di riprovare.

    Qualche suggerimento?

    vi prego!

    antonio

  6. Non c'è che dire se ci fossero più scambi di idee come questi il forum di Macity sarebbe un posto migliore :-)

    Risposta ben argomentata e del tutto condivisibile. Sia ben chiaro on giustifico pienamente il ritorno di massa di tutti questi Macbook esenti da qualsiasi tipo di difetto.... anche per il fatto che questa differenza di processore sembra non apportare nessuna modifica in termini di prestazioni per l'utente medio che usa il laptop per navigare su internet, scrivere dei documenti, ascoltare musica su itunes etc.

    A me va benissimo il MB con il core duo, dato che non penso mi metterò mai a fare editing di foto o a far girare chissà quale applicativo su di un MB da 13 pollici.

    Meno male che c'è qualcuno che aromenta sensatamente le risposte e non si limita a scrivere abbasso winzozz e viva osx oppure a sbeffeggiare i vari newbies.

    Saluti tor23ts

  7. @ Tor23ts, guarda che la stessa cosa è successa in America, moltissime persone hanno ritornato il loro MB perchè volevano la versione a 64 bit.

    In italia per fare il diretto di recesso ci sono 14 giorni, quindi è un diritto del cliente poter rimandare indietro il prodotto.

    Non veniamo a fare la predica con facili qualunquismi anche perchè in questo caso l'essere "Italiano" non centra una mazza.

    Se poi vogliamo proprio dirla tutta non mi piace per niente la nuova politica della apple, ero abituato ad aggiornamenti software e hardwardware fastti con il contagocce, qui invece da quando hanno adottato gli intel ci sono rumors e aggiornamenti ogni settimana!